Home Padovano Padova Est Noventa Padovana: un nuovo padiglione al parco

Noventa Padovana: un nuovo padiglione al parco

Il parco di via Salata a Noventa Padovana sarà dotato di una sala da adibire a riunioni o piccoli eventi e presentazioni, di un punto ristoro e servizi igienici.

parco Noventa Padovana
parco Noventa Padovana

Un nuovo padiglione multifunzionale nel parco di Oltrebrenta in via Salata. La nuova struttura, che costerà circa 150mila euro, spesa già inserita nel bilancio di previsione 2020-22 è già in fase di progettazione esecutiva e definitiva. Servirà ad arricchire uno degli spazi verdi più utilizzati e frequentati del territorio comunale, al confine con il Comune di Stra, venendo così incontro alle tante richieste dei cittadini e dei residenti dell’area del quartiere di Oltrebrenta.

Considerata la sua collocazione all’interno di un’area verde il Comune ha deciso, pensando alla costruzione del nuovo edificio, di mantenersi quanto più possibile vicina ai canoni della bioedilizia e degli interventi più all’avanguardia dal punto di vista dell’ecosostenibilità. Con la realizzazione e l’apertura del nuovo padiglione dunque, il parco di via Salata sarà dotato di alcuni servizi ora mancanti come da esempio di una sala da adibire a riunioni o piccoli eventi e presentazioni, di un punto ristoro e dei servizi igienici.

Con questo intervento il Comune, si prefigge di raggiungere gli obiettivi di creare un luogo coperto di aggregazione pubblico per il quartiere di Oltrebrenta, si parla infatti di un’area di Noventa Padovana, nella quale in particolar modo vanno coltivati con estrema attenzione interventi per favorire l’aggregazione tra i cittadini e l’integrazione di una comunità ormai multietnica.

Sicurezza a Noventa Padovana garantita dalle telecamere di sorveglianza

Anche nel quartiere Oltrebrenta dunque, nel prossimo futuro diventerà più facile prevedere e mettere in piedi iniziative di animazione ma anche organizzare incontri culturali o musicali durante la stagione estiva, eventi che potranno essere promossi dal Comune o anche da associazioni o residenti, come attualmente avviene in altre parti del Comune. L’auspicio è che questa nuova struttura nel parco di via Salata, possa diventare il centro civico di Oltrebrenta.

Da non trascurare infine l’aspetto legato alla sicurezza dei cittadini. Con questo intervento infatti si vogliono anche creare nuove altre occasioni affinché l’intera zona sia più frequentata e quindi di conseguenza anche più presidiata. Mentre la sicurezza sarà inoltre garantita anche dall’imminente installazioni di telecamere di sorveglianza all’interno dell’area.

Elena Callegaro

Le più lette