Home Padovano Bassa Padovana Amazon sbarca nel rodigino, anche la Bassa spera in positive ricadute occupazionali

Amazon sbarca nel rodigino, anche la Bassa spera in positive ricadute occupazionali

Il nuovo stabilimento Amazon, si spera, porterà lavoro anche nell’Estense.

Il nuovo stabilimento Amazon
Il nuovo stabilimento Amazon

Il centro di distribuzione di Castelguglielmo, nel Rodigino, entrerà in funzione entro il prossimo autunno e impiegherà fino a 900 dipendenti a tempo indeterminato.

A partire da metà febbraio sono aperte anche le candidature per le posizioni manageriali, tecniche e per le funzioni di supporto.

Insieme alla nuova apertura di Colleferro, nella città metropolitana di Roma, il nuovo centro rodigino rappresenta per Amazon un doppio investimento che vale 140 milioni di euro e 1.400 posti di lavoro, che si sommano ai 4 miliardi già investiti nel nostro Paese dal 2010 e ai 6.900 dipendenti attualmente impiegati da Amazon in Italia.

Come candidarsi per le posizioni lavorative di Amazon

Rimanendo in Veneto, il centro di distribuzione polesano – si trova a 25 chilometri da Rovigo – impiegherà fino a 900 dipendenti a tempo indeterminato entro tre anni dall’inizio delle attività. Dal link www.amazon.jobs/en/ locations/castelguglielmo è possibile candidarsi per una posizione manageriale, tecnica e per le funzioni di supporto.

Le selezioni per operatori di magazzino saranno invece aperte in estate. Per queste figure professionali è previsto un inquadramento al quinto livello del Ccnl della Logistica e dei Trasporti, con salario d’ingresso pari a 1.550 euro lordi e un pacchetto di benefit che include gli sconti su Amazon.it e l’assicurazione sanitaria privata contro gli infortuni, oltre ad un serio percorso formativo. (n.c.)

Le più lette