Home Padovano Camposampierese Est Borgoricco, Galliera e Villanova: viaggio d’eccezione a Montecitorio

Borgoricco, Galliera e Villanova: viaggio d’eccezione a Montecitorio

Circa 40 ragazzi dei Comuni camposampieresi hanno fatto visita alla Città Eterna

Il Ccr di Villanova
Il Ccr di Villanova

Sveglia all’alba direzione Roma, ma ne è davvero valsa la pena. Protagonisti una quarantina di ragazzi e ragazze di Borgoricco, Villanova di Camposampiero e Galliera Veneta. Destinazione: Montecitorio e, quindi, visita alla Città Eterna. Ad accoglierli a Roma e ad accompagnarli in visita a Montecitorio l’onorevole Alberto Stefani, sindaco di Borgoricco.

Il viaggio degli studenti del Camposampierese

Un viaggio d’eccezione e, si può, dire quasi una sorta di “prova generale” visto che studenti e studentesse in visita a Roma erano i 37 ragazzi dei consigli comunali dei ragazzi e delle ragazze dei tre Comuni. Questo il “diario di bordo” in sintesi: levataccia di primo mattino e partenza da Padova martedì 11 febbraio con il primo treno per Roma delle 5.50 per i ragazzi delle scuole Borgoricco, Villanova e Galliera accompagnati dagli amministratori dei rispettivi Comuni, dal preside Pierpaolo Zampieri e dal vice preside Manuela Salvalaio, dalla segretaria dell’istituto comprensivo Patrizia Marzari, dai professori Silvia Cercato, Mario Covo ed Emilia

De Lucia oltre ai rappresentanti dei genitori Chiara Palazzin e Anita Brotto. Per il Comune di Borgoricco erano presenti l’assessore alla Pubblica istruzione Maria Chiara Franchin e, appunto, il sindaco onorevole Stefani già a Roma, per l’ accoglienza e un caloroso saluto.

Per Galliera c’erano il sindaco Italo Perfetti e il vice sindaco Mariano Zambon oltre all’assessore ai Servizi sociali, Luisa Bernardi; gli assessori Elena Pagetta, Gaiani Sara e tre consiglieri Bombo Angela, Gelasio Tobia e Marin Martina di Villanova hanno accompagnato i ragazzi e le ragazze del consiglio comunale, tutti alunni della scuola media “B.Scardeone”. I ragazzi si sono dimostrati molto interessati alla visita a Montecitorio e alle altre mete storiche della capitale come la splendida chiesa di San Pietro in Vincoli, il Colosseo, i Fori Imperiali, il Campidoglio, la Fontana di Trevi, il Quirinale. Un’esperienza di cittadinanza in linea con quanto già le scuole fanno. All’interno del progetto “Attraversamenti”, ad esempio, l’istituto comprensivo di Borgoricco, guidato dal dirigente Zampieri, ha avviato l’attività di Costruire Cittadinanza. In particolare, tra le azioni, è prevista la riqualificazione creativa di “spazi comuni” (rivolta proprio alle classi terze scuole secondarie) di aree della scuola o aree pubbliche dei Comuni di riferimento.

Nicoletta Masetto

Le più lette