Home Rodigino Delta Coronavirus, a Porto Tolle per Pasqua aquiloni dalle finestre

Coronavirus, a Porto Tolle per Pasqua aquiloni dalle finestre

A Pasqua aquiloni alle finestre di Porto Tolle, costruiti dai bambini. Un modo per alleggerire questo periodo di quarantena per il Coronavirus

L’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Porto Tolle e la Coop. Goccia lanciano l’iniziativa #VolaPasquilone. I bambini sono invitati a costruire un aquilone utilizzando l’involucro delle uova di cioccolata pasquali, o con qualunque materiale abbiano a disposizione, seguendo, se lo desiderano, il tutorial realizzato dalla Coop. Goccia, e pubblicato sulle pagine Facebook del Comune e della Coop.

Pasqua a Porto Tolle: ecco come partecipare all’iniziativa

L’appuntamento per far “spiccare il volo” agli aquiloni è alle ore 17 di lunedì 13 aprile, il giorno di Pasquetta, ognuno nel giardino o sul terrazzo di casa propria. I bambini potranno farsi scattare una foto con il loro aquilone, e mandarla all’email segreteriadelsindaco.portotolle@gmail.com o sulla pagina Facebook del Comune di Porto Tolle.

La Presidente della Coop. Goccia Martina Boscolo: “E’ un modo per dimostrare la nostra vicinanza ai bambini, che ci mancano moltissimo e con i quali speriamo di riabbracciarci presto. Nel frattempo speriamo che alzando gli occhi al cielo nel pomeriggio di Pasquetta, potremo vedere volare i loro aquiloni”.

L’Assessore Silvana Mantovani sottolinea: “L’intento, oltre alla creazione di un espediente per intrattenere bambini e genitori nella realizzazione di un manufatto, è anche quella di stimolare i piccoli ad ingegnarsi per utilizzare ciò che hanno a disposizione in casa per far decollare la creatività”.

 

 

Le più lette