Home Rodigino Adria Coronavirus, Acquevenete: proroghe e riduzioni

Coronavirus, Acquevenete: proroghe e riduzioni

Acquavenete proroga il pagamento delle bollette per aiutare tutti i cittadini in questo periodo d’emergenza Coronavirus

Ridurre gli spostamenti delle persone e facilitare gli utenti in un momento di emergenza come quello attuale. Con questi obiettivi, a fronte dell’emergenza Acquevenete darà ai propri utenti la possibilità di pagare la bolletta entro i 30 giorni successivi alla scadenza indicata, senza alcun addebito di spese o interessi di mora. La possibilità vale per tutte le bollette con scadenza fino all’8 aprile compreso.

acqua
acqua

La misura è stata decisa in coordinamento con i gestori idrici pubblici veneti riuniti nel consorzio Viveracqua. Per gli utenti con domiciliazione bancaria, il prelievo dai conti corrente avverrà automaticamente al termine degli ulteriori 30 giorni rispetto alla data indicata in bolletta, senza alcun aggravio. Acquevenete invita inoltre gli utenti a effettuare l’autolettura del contatore, in modo da mantenere le bollette allineate ai consumi reali ed evitare successivi conguagli.

Tutte le informazioni necessarie per effettuare la lettura del contatore in autonomia

L’azienda ha infatti dovuto sospendere il servizio di lettura dei contatori, nel rispetto delle normative per fronteggiare l’emergenza Covid-19: per questo motivo è ancora più importante la collaborazione degli utenti. I canali per effettuare l’autolettura sono quelli già a disposizione: lo sportello on line, l’App Acquevenete, il telefono e gli Sms. Tutte le istruzioni si trovano sul sito www.acquevenete.it/autolettura.

Intanto non sono mancati i tentativi di truffa telefonica, segnalati dagli utenti. Un residente ha ricevuto una chiamata al suo numero fisso da un sedicente operatore di acquevenete: questi gli ha riferito che l’acqua nella sua zona sarebbe stata contaminata, per cui non avrebbero dovuto usarla per alcuno scopo, alimentare e domestico.

L’informazione ovviamente è falsa: l’acqua erogata da Acquevenete è sempre potabile e tutti gli utenti possono controllarne i parametri collegandosi al sito www.acquevenete.it alla voce Qualità dell’acqua. Altri casi analoghi sono stati segnalati dagli utenti negli ultimi giorni. Acquevenete raccomanda di prestare sempre attenzione ai tentativi di truffa e non fornire dati personali al telefono. Per qualsiasi dubbio si può contattare il numero verde del servizio clienti ‪800991544‬. È inoltre buona norma segnalare eventuali casi sospetti alle forze dell’ordine.

Marco Scarazzatti

Le più lette