Home Veneziano Chioggia Coronavirus, biblioteca di Chioggia: migliaia di libri e giornali online

Coronavirus, biblioteca di Chioggia: migliaia di libri e giornali online

Il nuovo servizio della biblioteca di Chioggia durante l’emergenza Coronavirus che permette agli utenti di sfogliare online ogni giorno migliaia di giornali e libri

Libri e gornali online
Libri e gornali online

La biblioteca civica di Chioggia “Cristoforo Sabbadino” (BCCS) in questa fase di sospensione dei servizi in presenza per le disposizioni governative derivanti dalla situazione emergenziale epidemiologica sanitaria, si arricchisce di un nuovo servizio digitale ai propri utenti iscritti.

A partire da mercoledì 22 aprile 2020, dal sito della biblioteca (link https://bibchioggia.comperio.it) gli utenti potranno accedere alla piattaforma Media Library On Line (MLOL) per consultare ogni giorno, in versione digitale, le testate dell’edicola MLOL, che comprende 7.000 giornali da tutto il mondo, quindi grandi quotidiani nazionali e internazionali e riviste di larga diffusione. Gli utenti della BCCS che non avessero ancora fatto accesso a MLOL possono fare richiesta attraverso la mail: fbiblioteca@chioggia.org oppure tramite messenger alla pagine facebook della biblioteca Sabbadino contattando i bibliotecari attivi a distanza.

La consultazione dell’edicola MLOL per gli utenti della BCCS è gratuita e potrà essere fatta dal proprio dispositivo personale se collegato alla rete internet, oltre al prestito gratuito di e-book dai maggiori editori italiani, tra le risorse open ben ‪300.000‬ ebook scaricabili e tutti da leggere. Per gli utenti che hanno già fatto l’accesso e dovessero riscontrare difficoltà possono scrivere direttamente a info@medialibrary.it

Il servizio della biblioteca di Chioggia

L’assessore alla cultura Isabella Penzo spiega: “Questo servizio a distanza assicurato dai bibliotecari attraverso la piattaforma MLOL, che è di grande utilità per accedere ad una grande e diversificata quantità di contenuti digitali, rappresenta un segnale significativo e concreto dell’attenzione agli utenti della BCCS. Siamo fiduciosi che le attività potranno via via riprendere, seppur in maniera diversificata, mantenendo alti i parametri qualitativi. Non poteva esserci periodo migliore per la ripartenza della BCCS strumento imprescindibile per la crescita personale e della collettività”.

Le modalità ed ogni indicazione utile per effettuare i servizi ad accesso diretto alla biblioteca civica in Campo Marconi 108, tra cui le nuove iscrizioni e la restituzioni del prestito, saranno rese note alla riapertura della biblioteca, nel frattempo tutti i prestiti in scadenza sono considerati prorogati senza incorrere in alcuna penalità.

Le più lette