Home Rodigino Coronavirus, 1 caso all'Iras di Rovigo

Coronavirus, 1 caso all’Iras di Rovigo

Coronavirus, registrato un caso all’Iras di Rovigo. Nel Polesine sono stati registrati 18 nuovi casi di positività al Coronavirus

coronavirus
coronavirus

18 nuovi casi di positività al Coronavirus, sono stati registrati oggi in Polesine. “Nonostante dopo tanto tempo siamo andati in doppia cifra, questo non significa che le cose siano improvvisamente peggiorate rispetto ai giorni scorsi – ha spiegato il direttore generale dell’Ulss 5 Polesana, Antonio Ferdinando Compostella, nella conferenza stampa giornaliera – Dal momento che i risultati dei tamponi arrivano a ondate successive. Nell’illustrare il bollettino del contagio in Polesine, con riferimento a lunedì 6 aprile, sottolineo che siamo sempre in una situazione di alta marea”.

Tra i nuovi contagiati, c’è un gruppo di infermieri dell’Ulss 5: un uomo del 1958 dell’area chirurgica dell’ospedale di Rovigo, in isolamento; una donna del 1980 operatrice sociosanitaria dell’area chirurgica dell’ospedale di Rovigo, che era e resta in isolamento; una donna del 1968, infermiera dell”ospedale di Rovigo in area chirurgica; una donna del 1968, di Rovigo, infermiera dell’area chirurgica, prosegue l’isolamento domiciliare. In tutto ad oggi sono 13 gli operatori dell’Ulss positivi. Tra quelli nuovi c’è una donna del 1935 di Rovigo, per la quale si sta cercando di capire come possa essere avvenuto il contagio, in isolamento; una donna del 1957 di Rovigo, operatrice sanitaria in una struttura del Padovano, dove potrebbe essere venuta in contatto con dei casi positivi, in isolamento.

Una signora di 95 anni, ospite della struttura Iras Rovigo positiva al Coronavirus

Il Covid 19 è entrato anche a Casa Serena, a Rovigo. C’è stato un riscontro di positività per una donna del 1925. Si tratta dell’unico caso sui 118 ospiti, così come per il personale, tanto che si temeva un falso positivo. La struttura è stata raggiunta dal gruppo di lavoro dell’Ulss 5 Polesana su Casa Serena, per valutare la situazione. E’ stato eseguito sulla signora il test rapido, che ha confermato la positività.

“Abbiamo subito attuato una serie di azioni, ripetendo il tampone a tutti gli ospiti e a tutto il personale di Casa Serena, la struttura dell’Iras che si trova nel quartiere rodigino della Commenda – conclude Compostella – La signora è stata posta in isolamento nel nucleo per isolamento pazienti Covid, che era stato predisposto sin dall’inizio dell’emergenza, a San Bortolo, dove è stata trasportata in ambulanza. Si trova da sola, con un turno di personale dedicato unicamente a lei. Al momento la donna è del tutto asintomatica. A questo punto, verrà ripetuto il tampone su tutto il personale e su tutti gli ospiti della struttura”.

Marco Scarazzatti

Le più lette