Home Rodigino Delta Coronavirus, Taglio di Po: arrivano i buoni spesa

Coronavirus, Taglio di Po: arrivano i buoni spesa

A Taglio di Po arrivano i buoni spesa destinati alle famiglie bisognose in questo periodo d’emergenza Coronavirus

buoni_spesa
buoni_spesa

La giunta comunale di Taglio di Po ha approvato le linee guida per l’utilizzo dei buoni spesa derivanti dal contributo di 57.000 euro circa per l’acquisto di beni di prima necessità. La modulistica per accedere ai buoni spesa è consultabile sul sito del comune o telefonando al numero dedicato 0426/347152 dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

I requisiti necessari per richiedere i buoni spesa

I componenti del nucleo familiare devono possedere i seguenti requisiti generali:

– essere residente/domiciliato nel territorio comunale; in caso di cittadini stranieri, essere in regola con il permesso di soggiorno;

– ai fini della valutazione dei criteri di accesso al beneficio, il richiedente, al momento della domanda, dovrà dichiarare: il reddito netto mensile del nucleo familiare comprensivo di ammortizzatori sociali, indennità e misure di contrasto alla povertà;

– non possedere una giacenza mobiliare al 29.03.2020 superiore ad € 5.000,00 numero di componenti del nucleo familiare che usufruiscono di ammortizzatori sociali e misure di contrasto alla povertà con il relativo importo complessivo;

-eventuale importo del canone di affitto o della rata del mutuo prima casa;

– eventuale presentazione della richiesta per la sospensione del pagamento dei ratei del mutuo prima casa.

La sussistenza dei requisiti generali è valutata dal Servizio Sociale Professionale comunale, che analizzerà la singole domande determinando il bisogno e l’entità economica del beneficio.

Le più lette