Home Veneziano Coronavirus, Venezia: quando i tour ai musei sono virtuali

Coronavirus, Venezia: quando i tour ai musei sono virtuali

Le visite guidate dei musei di Venezia durante l’emergenza Coronavirus

Venezia
Venezia

I musei veneziani, recependo le indicazioni governative di inizio marzo, comunicano che rimarrà chiuso fino a nuovo aggiornamento. Sono sospesi pertanto tutti i servizi museali… Una comunicazione che tutti i musei hanno dovuto divulgare, in ottemperanza alle dispozioni ministeriali. Eppure se fisicamente risultano chiusi al pubblico, di fatto attraverso la rete è possibile visitare virualmente una lunga lista di musei.

L’occasione è favorevole anche in vista della situazione che si è venuta a creare e la necessità di rimanere per le prossime settimane a casa.

“Io sto a casa, ma da casa mi muovo virtualmente ovunque, anche nei luoghi della cultura: e così se non possiamo andare noi al museo, saranno i musei a venirci a trovare a casa nostra”. Un materiale del resto prezioso anche per insegnanti e studenti che, dovendo per forza rinunciare a gite e uscite didattiche, possono, in parte, superare il disagio con questa suggestiva attività. E dunque anche a Venezia la lista dei musei aperti al pubblico virtuale è lunga e dalle pagine facebook vengono qutidianamente divulgate ed aggiornate.

Coronavirus, i musei veneziani che offrono visite virtuali

Dunque, quale museo visitiamo oggi a Venezia? Ecco alcune proposte. Si può partire da Palazzo ducale, per poi dedicarsi alla Collezione Peggy Guggenheim, passando per le Gallerie dell’Accademia. Si può fare un toir virtuale anche al Museo di Storia Naturale, il Museo Archeologico Nazionale di Venezia, il Museo Ebraico di Venezia, Ca’ Rezzonico Museo del Settecento Veneziano, Ca’ Pesaro Galleria internazionale d’Arte Moderna, Ca’ Correr, Museo del Vetro, Palazzo Grimani, Fondazione Querini Stampalia, e Teatro la Fenice.

Anche la Biennale di Venezia mette a disposizione l’archivio storico e attività Educational per gli studenti. Inoltre si possono trovare su Youtube i Musei civici di Venezia, Collezione Peggy Guggenheim, Gallerie dell’Accademia, Museo Ebraico di Venezia, Gioielli Nascosti di Venezia, Fondazione Querini Stampalia.