Home Trevigiano Coronavirus, Zero Branco: sostegno telefonico a distanza, buoni spesa e consegne...

Coronavirus, Zero Branco: sostegno telefonico a distanza, buoni spesa e consegne a domicilio

“Una telefonata non potrà annullare la distanza, ma ci permetterà di aiutarti”. Sono le parole scelte dal Comune per lanciare il nuovo servizio via telefono pensato per le persone più fragili messe a dura prova dall’emergenza coronavirus.

Sostegno psicologico a distanza
Sostegno psicologico a distanza

Un gruppo di psicologi ed esperti dei servizi sociali non solo si è messo a disposizione per essere contattato in caso di necessità, ma andrà a telefonare direttamente ai cittadini per capire se c’è bisogno di un aiuto. Il numero attivato dal municipio a partire dall’inizio di aprile è lo 0422.485455 (interno 5).

Coronavirus, Zero Branco: i servizi messi in atto dal Comune

“Chiamaci – si legge nella presentazione – o rispondi quando sarai chiamato”. “Il progetto rappresenta uno strumento utile per prevenire situazioni di disagio – spiega il sindaco di Zero Branco Luca Durighetto – la validità dell’iniziativa è garantita dall’apporto di figure professionali e dalla supervisione scientifica dell’Università di Padova”. L’obiettivo è far emergere situazioni di criticità o richieste non ancora espresse: dalla necessità di un sostegno psicologico all’attivazione dei buoni spesa, così come l’avvio dei servizi di consegna a domicilio dei pacchi alimentari, della spesa o dei farmaci. Il servizio è coordinato da figure professionali qualificate nell’ambito della gestione dell’emergenza comunitaria, messe a disposizione dall’associazione Hedera, e si avvale di strumenti di triage di comunità grazie alla collaborazione del laboratorio di Pragmata Arkyreyma e la supervisione scientifica del professor Gian Pietro Turchi dell’ateneo patavino.

(ma.fa.)

Le più lette