Home Padovano Padova Nord Limena: sana alimentazione anche fuori da casa

Limena: sana alimentazione anche fuori da casa

Il Comune di Limena e la Coldiretti uniti in un nuovo progetto per promuovere una sana alimentazione

Pasto sano
Pasto sano

Un progetto per promuovere una sana alimentazione e per poter trovare un piatto a km zero anche fuori casa in pausa pranzo. Il Comune di Limena e la Coldiretti coinvolgono esercenti che effettuano somministrazione di alimenti, come ristoranti, bar, pasticcerie ed altri, invitandoli ad inserire nei loro menù piatti salutari utilizzando prodotti a km zero.

In un incontro con i commercianti, alla presenza degli Assessori Michele Corso e Cristina Turetta, della rappresentante di Coldiretti ed alcuni esercenti è stato presentato il progetto “Pasto Sano” che nasce dalla volontà di promuovere buone abitudini alimentari in pausa pranzo.

Un pasto sano per tutti gli operatori che aderiranno al progetto

“Grazie ad iniziative come questa – spiega l’Assessore all’Agricoltura Michele Corso – che vedono coinvolti soggetti pubblici e privati impegnati nel settore della somministrazione di alimenti, Limena conferma la sua volontà di iniziare un percorso atto a promuovere una corretta cultura alimentare che valorizzi i prodotti a km zero, espressione del grande patrimonio enogastronomico del nostro territorio”.

Prosegue l’Assessore Corso “Invito tutti gli operatori ad aderire al progetto “Pasto Sano” che potrà contribuire a rafforzare positivamente l’immagine di Limena e dei suoi servizi di ristorazione”. I consumatori potranno scoprire gli esercizi aderenti a “Pasto Sano” grazie a una vetrofania con il logo esposta nei locali e consultando un portale che conterrà la lista degli esercenti che offrono pasti salutari.

(f.x.)

Le più lette