Home Veneziano Miranese Sud Mirano: Mariutto, nominati i nuovi vertici

Mirano: Mariutto, nominati i nuovi vertici

Giuseppe Marchese, medico di chirurgia generale, è stato eletto presidente del Cda, Brandolino sarà la sua vice

Le nomine al Mariutto
Le nomine al Mariutto

Nominati i nuovi vertici del Mariutto: la sindaca Maria Rosa Pavanello ha provveduto alle nomine agli inizi di febbraio, scegliendo per la conduzione dell’ente Cinzia Bon, Erica Brandolino, Giuseppe Marchese e Guido Seno. Marchese è stato poi eletto presidente del Cda, Brandolino sarà la sua vice.

La composizione dell’organo è completata dal consigliere previsto di diritto dallo statuto, ovvero l’arciprete della parrocchia di San Michele Arcangelo, o una persona da lui delegata, già individuata dal parroco don Artemio Favaro nella persona di Gianangelo Favaretto. I nuovi consiglieri di nomina comunale sono stati nominati tra quanti avevano presentato la propria candidatura, e resteranno in carica per 5 anni. Tutti hanno competenze in ambito socio-sanitario o altre funzioni stabilite dallo statuto dell’Ipab.

Mariutto a Mirano: i nuovi nominati al vertice

Giuseppe Marchese è medico di chirurgia generale: ha ricoperto anche il ruolo di primario, ha una lunga esperienza in ambito gestionale e organizzativo, avendo ricoperto la posizione di direttore di molti organi della sanità del nostro territorio, tra cui il Dipartimento di Emergenza-Urgenza dell’Ulss 12 e la Centrale Operativa Provinciale 118 di Venezia. Erica Brandolino, un dottorato di ricerca in Diritto Internazionale presso l’Università di Milano, lavora all’Università di Ca’Foscari come referente del settore Partnership per la ricerca, innovation promoter e consulente giuridico. E’ stata consigliere comunale con delega a diritti umani e cultura di pace. Cinzia Bon è dirigente amministrativo dell’unità operativa Direzione Contabilità e Bilancio dell’Ulss 3 Serenissima. Oltre che come dirigente in ambito sanitario, ha esperienza come docente in corsi di formazione sulla gestione di aziende e strutture sanitarie. Guido Seno, pensionato, è stato direttore del Consorzio Agrario Provinciale di Venezia, fino al 2011. A

ttivo nel volontariato parrocchiale, ha ricoperto anche il ruolo di presidente del Consiglio d’istituto del liceo “Majorana- Corner”, presidente del Consiglio scolastico distrettuale, presidente della scuola materna “Ai nostri caduti” di Spinea. “Queste nomine – ha detto Pavanello – danno vita a un Cda di professionisti capaci di coprire i molteplici ambiti dell’ente, da quello amministrativo a quello tecnico, dal quello sanitario al sociale”. Filippo De Gasperi

Le più lette