Home Padovano Padova Padova, Tony Gallo: "Ogni luogo è colorato"

Padova, Tony Gallo: “Ogni luogo è colorato”

L’artista padovano è tra gli arcellani dell’anno

Tony Gallo
Tony Gallo

Arcella a colori. Da qualche settimana un grande murale copre, nella sua interezza, la facciata della palestra della scuola media Briosco. L’opera, realizzata dall’artista Tony Gallo, è stata inaugurata in occasione del Capodanno cinese. Proprio la comunità cinese a Padova ha chiesto allo street artist padovano di omaggiare l’evento.

Con la consueta sensibilità nell’armonizzare, in maniera fiabesca e onirica, figure feline e umane, l’artista di strada ha unito tutti questi elementi nel suo lavoro visibile a tutti gli arcellani. Un grande affresco pubblico contemporaneo come accadeva nel Rinascimento. Tony Gallo è già conosciuto agli abitanti dell’Arcella visto che altre sue opere sono state realizzate sui muri di edifici e recinzioni riempiendo di colore e di bellezza il quartiere.

Tony Gallo, l’artista padovano conquista anche la Svizzera e l’Olanda

Un sodalizio e un’amicizia che lo hanno fatto eleggere tra gli arcellani dell’anno nel contest che ha coinvolto la cittadinanza tra dicembre e febbraio. Scuole, palazzi, ospedali, parchi, negozi, Padova è in gran parte decorata da lui. “Vado dove mi portano i miei personaggi – afferma –. Racconto fiabe moderne». Gli esordi come writer a dipingere, illegalmente, per lo più muri grigi e spazi abbandonati che, poi, grazie alla sua arte, respirano nuova luce e vita.

Gallo è stato chiamato anche in Olanda e in Svizzera, dove ha trasformato un intero istituto scolastico di tre piani, dalla materna alle superiori, con studenti di tutte le età. Tra i personaggi preferiti i gatti. “Tutti i miei protagonisti, in verità, mi accompagnano sempre e ovunque. Però, sono molto legato ai miei due gatti: Taco e Tatì. Dipingerli diventa un omaggio, un gesto d’amore”.

Ni.Ma.