Home Padovano Piove di Sacco: un nuovo accesso viario per l’ospedale Immacolata Concezione

Piove di Sacco: un nuovo accesso viario per l’ospedale Immacolata Concezione

Il Comune di Piove di Sacco ha trovato l’accordo con l’Usl 6 Euganea per la realizzazione di un nuovo accesso viario per l’ospedale

Nuovo accesso all'ospedale di Piove Immacolata Concezione
Nuovo accesso all’ospedale di Piove Immacolata Concezione

Il Comune ha chiuso con l’Usl 6 Euganea un accordo per la realizzazione di una nuova rotatoria su via Circonvallazione, all’altezza del curvone dove si affaccia il cancello posteriore del nosocomio e che fino a qualche tempo fa era usato per il transito delle ambulanze. L’Usl ha ceduto a titolo gratuito al Comune, che da parte sua finanzierà e realizzerà l’opera, una porzione di proprio terreno adiacente alla strada. A carico completo dell’Usl ci sarà invece il riassetto completo della viabilità interna della struttura ospedaliera.

Piove di Sacco, nuovo accesso viario, parla il sindaco Gianella

“Sono già stati fatti i rilievi – ha spiegato il sindaco Davide Gianella – con l’iter che è già in stato avanzato. Il cantiere inizierà presumibilmente già questa estate. Con la direzione medica c’è stata da subito un’interlocuzione positiva che ha permesso di trovare in tempi molto brevi l’accordo visto che l’ospedale aveva già messo in programma uno studio per ripensare i flussi dei mezzi al suo interno. Sulla nuova rotatoria si affaccerà un ingresso regolato da sbarra e cancello e sarà correlato di un nuovo marciapiede. L’esigenza per l’Usl è quella di separare i percorsi tra i veicoli di servizio, quelli dei fornitori e quelli dei visitatori. Da parte nostra c’è l’intenzione di togliere un po’ di traffico da via San Rocco. Il risultato alla fine è positivo per tutti visto che il nosocomio è parte integrante non solo della città ma di un intero territorio”.

Questa nuova infrastruttura viaria consentirà, tra l’altro, di dare soluzione anche all’annoso problema del transito, specie in uscita, lungo la vicina via Botta che porta agli impianti sportivi della piscina comunale. In alcune fasce orarie si formano lunghe file d’auto perché da via Botta diventa praticamente impossibile immettersi, svoltando a sinistra, su via Circonvallazione. Quando entrerà in funzione la rotonda, in uscita da via Botta, diventerà obbligatorio svoltare a destra, potendo poi invertire il senso di marcia sul rondò. (a.c.)

Le più lette