Home Trevigiano Quinto di Treviso: Floriano Gasparin saluta la Pro Loco

Quinto di Treviso: Floriano Gasparin saluta la Pro Loco

Dopo 10 anni al vertice della Pro Loco di Quinto di Treviso, il presidente uscente Gasparin lascia il posto ad altri volontari “Resterò attivo, ma non nel direttivo. Orgoglioso e soddisfatto per questi anni dedicati alla comunità”

Floriano Gasparin
Floriano Gasparin

Più di dieci anni dedicati alla città di Quinto di Treviso. Floriano Gasparin, presidente uscente della Pro loco, ora riguarda il percorso alle sue spalle e si emoziona. Saluta tutti con un toccante post su Facebook: dal 30 marzo ha lasciato infatti il suo posto a un nuovo presidente.

Pro Loco Quinto: il saluto di Gasparin

“Faccio volontariato da una vita, non solo all’interno della Pro loco: insieme a mia moglie gestiamo lo spazio dell’oratorio San Giorgio – racconta Floriano -. Ho visto il mio paese cambiare sindaci e preti, ho visto bambini crescere e ho conosciuto molte persone. Ora, a 56 anni, è il momento di fermarsi un attimo e guardare il cammino che ho percorso finora, fare il punto della situazione e confrontarmi con mia moglie e mio figlio: ora voglio dedicarmi alla mia famiglia”.

“Nessuna perdita di stimoli, è solo giunto il momento di lasciare a qualcun altro la possibilità di mettere in gioco le sue doti”, sottolinea il presidente, affermando che tra i candidati presidente ci sono anche alcuni giovani.

“Resterò certamente socio, ma non sarò più all’interno del direttivo: è giusto che ora venga dato spazio alla personalità e alle capacità del nuovo presidente, a cui darò certamente qualche consiglio, ma senza esagerare: per ruoli come questo ognuno deve essere prima di tutto se stesso”.

Quali sono i ricordi più belli legati alla Pro loco? Floriano si emoziona: “Sto preparando un hard disk con tutte le cose che ho fatto dal 2010 a ora e forse un terabyte non basterà. Ho tantissimi ricordi legati ad altrettanti momenti, così tanti che quasi non riesco a ricordarli tutti. Forse il più emozionante è quello legato alla mia prima elezione come presidente”. E aggiunge: “Mi sono commosso leggendo tutte le risposte al mio post di saluto su Facebook: tutte le persone che hanno scritto le conosco da una vita, leggere che il lavoro che hai fatto è stato gradito fa sempre piacere. Io ho sempre cercato di dare il meglio, facendo anche da mediatore se le cose non andavano. Sono molto orgoglioso e soddisfatto di questi anni dedicati alla mia comunità”.

La Pro loco di Quinto dunque avrà a breve un nuovo capitano, ma la gentilezza e la disponibilità di Floriano resteranno nel cuore di tutti ancora per molto tempo.

Gaia Zuccolotto

Le più lette