Home Rodigino Rovigo: adozione a distanza con Italia solidale

Rovigo: adozione a distanza con Italia solidale

Le famiglie sono al centro dell’attenzione di Italia Solidale che propone adozioni a distanza. Per conoscere l’operato di questa associazione, l’assessorato al Welfare ha organizzato a fine febbraio un incontro a palazzo Nodari.

Italia Solidale
Italia Solidale

Italia Solidale, per iniziativa di Padre Angelo Benolli, dal 1992 ha avviato un sistema di aiuti ai bambini e soprattutto alle loro famiglie, attivando micro-progetti in Africa, Sud America ed India.

L’adozione a distanza proposta da Italia Solidale, mira a sostenere gruppi di famiglie che riescano ad avviare processi di cambiamento culturale nelle loro realtà, con la possibilità di crescere i figli all’interno di loro famiglie. Sono molte le famiglie che aderiscono a questa catena di solidarietà, con l’intento di diffondere una cultura che promuova la libertà delle persone, in particolare delle bambine e delle donne.

Dal 1992 ad oggi sono stati coinvolti in questi progetti di aiuto 20.000 volontari donatori italiani, ed alcuni anche di Rovigo, che generosamente rinnovano ogni anno la loro adozione a distanza per la vita di questi bambini e delle loro famiglie e comunità.

Rovigo, adozioni a distanza con Italia Solidale: le parole dell’amministrazione comunale

L’assessore Mirella Zambello sottolinea che “questa esperienza rappresenta un esempio di promozione dello sviluppo umano, culturale ed economico, raggiunto attraverso la valorizzazione e rigenerando le capacità delle persone ed il senso di aiuto reciproco, esempio utile per promuovere relazioni solidali anche nelle nostre comunità.” Per chi desidera avere informazioni più approfondite può consultare il sito: http:// www.italiasolidale.org/index. php?lang=it.

Le più lette