Home Veneziano Chioggia Chioggia: cantieri in città aperti, si va avanti con i lavori

Chioggia: cantieri in città aperti, si va avanti con i lavori

L’assessore ai Lavori pubblici di Chioggia, Alessandra Penzo, fa il punto sui cantieri e lavori per la città

Lavori a Chioggia

Proseguono anche durante l’emergenza Coronavirus i cantieri aperti in città, alcuni dei quali anche di significativa importanza per la viabilità locale. Per quanto riguarda le asfaltature, sono stati effettuati interventi di sistemazione di alcuni tratti di pavimentazione in porfido in centro storico a Chioggia e a Sottomarina.

Completamente asfaltata anche via Madonna Marina, arteria di primaria importanza per il traffico cittadino che notoriamente “soffre” per i cedimenti del manto stradale e i dossi in prossimità dei numerosi pozzetti presenti. Prevista per aprile anche la manutenzione e bitumatura di via Granatieri di Sardegna e di viale Stazione, dal cavalcavia di Borgo San Giovanni (fronte supermercato Eurospar) al ponte dei Cavanis (viale Stazione).

“Non dovrebbero esserci troppi disagi, visto il traffico ridotto in questo periodo di emergenza sanitaria” dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Alessandra Penzo.

“Proprio per dare una risposta forte alla città e per favorire il più possibile la sua ripartenza con opere già fatte, – prosegue – amministrazione e la ditta che sta eseguendo i lavori hanno fatto di tutto per rimanere operativi”. Il nulla osta a proseguire nelle attività è arrivato dal Prefetto, nel rispetto di specifiche prescrizioni aggiuntive legate all’emergenza sanitaria in corso. Capitolo a parte per Borgo San Giovanni. Per la frazione l’assessore ribadisce che: “in accoglimento delle richieste pervenute dai cittadini ho fatto predisporre alcuni passaggi pedonali rialzati, per la sicurezza del quartiere. Inoltre è previsto l’allungamento della pista ciclabile, che arriverà nei pressi della scuola superiore Cestari Righi (ragioneria) e che dovrà attendere la necessaria maturazione dell’asfalto per poter essere tracciata”. Di sicuro interesse anche l’inizio dei lavori per la realizzazione di un percorso pedonale fra l’abitato di Brondolo e l’area commerciale dove sorge l’ipermercato Clodì. “A breve vedremo realizzato il tanto atteso collegamento ciclopedonale per raggiungere il parco commerciale, evitando l’attraversamento della Romea – spiega l’assessore – la ditta che realizzerà i lavori sta collaborando infatti con il Comune di Chioggia per ripristinare l’accessibilità del vecchio sottopasso che attraversa la scarpata della linea ferroviaria”.

Gli interventi saranno suddivisi in due due lotti, per un importo complessivo di 339.212,45 euro. Il primo lotto, per un importo di 241.124,31 euro, comprende: scavi e demolizioni; realizzazione di una vasca in corrispondenza del sottopasso ferroviario Rovigo-Chioggia (km 52+783); realizzazione di una pista ciclabile in corrispondenza dello stesso sottopasso; linea pubblica di illuminazione; finitura e segnaletica; tratto pista ciclabile sulla strada statale Romea. Il secondo lotto di lavori, per un importo di 98.088,14 euro, così suddivisi: demolizioni e scavi; posa di geo tessuto; pozzetti, caditoie e reti di sottoservizi; realizzazione di sottofondo; stesa di conglomerato bituminoso e manto d’usura; segnaletica stradale orizzontale e verticale; posa di cordoni stradali e fornitura e posa di tre punti luce.

Luca Rapacciuolo

Le più lette