Home Padovano Padova Nord Coronavirus, Cadoneghe: pennellate di colore per rinascere

Coronavirus, Cadoneghe: pennellate di colore per rinascere

Street art a Cadoneghe Alessio-B cambia volto ad un grigio edificio per dare speranza dopo il periodo Coronavirus

Opera a Cadoneghe

Scampoli di bellezza in tempi incerti. Sono quelli regalati a Cadoneghe, da tanti artisti di strada. Tra questi Alessio-B che, in zona industriale, ha voluto arricchire di pennellate di bellezza un edificio altrimenti anonimo e grigio. Anche in quest’opera protagonisti, come in quasi tutti murales di Alessio-B ormai una star della street art, i bambini capaci per primi di pennellare la quotidianità di poesia. In primo piano, nell’edificio in zona industriale, c’è una piccola bimba con le trecce, vestita con jeans e t-shirt.

Coronavirus, l’opera di Cadoneghe

La piccola è ritratta mentre, allungandosi sulle punte, tenta di acchiappare con la mano destra, tesa verso l’alto, una nuvola di palloncini colorati che stano prendendo il volo verso un grande cielo azzurro. L’artista padovano, sempre nei giorni di emergenza da Covid- 19, si era preso cura di un’altra sua opera con protagonista sempre un bambino che annaffia la terra in un murale vicino a Prato della Valle. Un’opera, realizzata da tempo, che l’artista ha voluto ravvivare di nuovi colori. Alessio-B,c on altri altri artisti padovani ha partecipato, poi, a un’asta il cui ricavato, andato oltre ogni previsione, è stato devoluto alla Terapia Intensiva dell’ospedale di Padova.

Il progetto artistico D-sign of light ha coinvolto, inoltre, Andre Roulé, Axe, Bolo, Boogie. EAD ft. Daniele Orfano, C0110, Alberto Capozzi, Cento, David Karsenty, Gabriele Bonato, Joys, Kenny Random, Made514, Peeta, Psiko, Seneca, Simone Berno, Tony Gallo, Yama e Zero Mentale. Pezzi unici, ispirati all’emergenza sanitaria, tutti con un unico motivo conduttore: trasmettere, attraverso luci e colori, messaggi di speranza, forza e rinascita. Nicoletta Masetto

Le più lette