Home Padovano Camposampierese Ovest Coronavirus, Camposampierese: tantissimi gli appuntamenti cancellati

Coronavirus, Camposampierese: tantissimi gli appuntamenti cancellati

Saltata per la prima volta la Fiera dell’Angelo a Campodarsego. Ma non è stato l’unico evento annullato a causa del Coronavirus

A Campodarsego per la prima volta niente Fiera dell’Angelo, evento a carattere regionale che attira ogni anno, nel capoluogo chiuso al traffico, migliaia di visitatori da tutto il Veneto per il lunedì di Pasquetta con grande mercato e bancarelle, esibizioni varie e la tradizionale fiera degli uccelli e degli animali da cortile.

Gli eventi annullati dal Coronavirus nel Camposampierese

A Camposampiero annullate, nel mese di maggio, la Festa della Fragola, le Giornate Medievali e la Fiera della Zootecnia di Rustega. Saltano a Piombino Dese le due settimane di eventi legati a “Bimbi in fiore”. Annullato a Villa del Conte l’appuntamento podistico Villa Run Conte (con percorsi vari anche nella lunghezza) aperto ai runner, ma anche a semplici appassionati e famiglie che hanno voglia di una passeggiata nella natura.A Santa Giustina in Colle annullate la Giornata dell’ambiente, la Giornata dell’acqua e, soprattutto, l’attesa Festa dei fiori, quest’anno con tante novità e pure il Carnevale, organizzata dalla Pro Loco (che avrebbe dovuto festeggiare i 40 anni di fondazione) con la collaborazione dell’amministrazione comunale.

A Villanova di Camposampiero saltano la Mostra del libro che è stata rinviata a fine novembre e pure il saggio di teatro, previsto a maggio, con protagonisti i ragazzi della scuola media che hanno seguito con passione il laboratorio. Annullato pure l’evento clou “Sportiviamo”, in programma il 24 maggio, che prevedeva esibizioni non stop in piazza e per le vie del centro di tutte le discipline sportive con la partecipazione di gruppi e società anche da fuori provincia. Annullata pure la storica Sagra di Santa Maria Ausiliatrice a Murelle prevista fino al 22 maggio, con stand gastronomico e ballo, gara ciclistica e,in chiusura, la solenne processione del 24 maggio.

Nicoletta Masetto

Le più lette