Home Veneziano Cavarzere Coronavirus, Cavarzere: la vita degli anziani all'interno della casa di riposo

Coronavirus, Cavarzere: la vita degli anziani all’interno della casa di riposo

La dottoressa Prosperini della casa di riposo di Cavarzere: “Non ci fermiamo, la vita sta continuando all’interno della struttura”

Andrà tutto bene
Andrà tutto bene

Per quanto riguarda la vita all’interno della struttura la dottoressa ha aggiunto: “Compatibilmente con quello che si riesce a fare con le risorse disponibili cerchiamo di coinvolgere gli ospiti in svariate attività: le carte, la tombola, giochi con i birilli e programmi religiosi. Anche loro hanno fatto dei cartelloni per trasmettere il messaggio “andrà tutto bene” e uno di questi lo abbiamo appeso all’esterno della struttura. Gli operatori sono davvero bravi, poiché, pur occupandosi già dell’assistenza di routine, cercano di creare dei diversivi per mantenere alto il tono dell’umore”.

Coronavirus, Cavarzere: partecipazione attiva degli ospiti

“Con arrivo della Pasqua abbiamo pensato a un piccolo omaggio a tutti i residenti, una piccola colomba e un uovo che ci viene donato per ogni piano – ha concluso la dottoressa -. Il Cda ha ritenuto inoltre di approvvigionare il vino per i festeggiamenti. Noi non ci fermiamo, la vita all’interno sta continuando”. “Ci tengo in modo particolare a esprimere tutta la nostra solidarietà alla residenza di Merlara – ha infine concluso Bergantin -, con la quale ormai collaboriamo da anni, per il momento difficile che stanno vivendo. A loro va tutta la nostra vicinanza”.

Perchè la casa di riposo di Cavarzere ha zero contagi, vedi qui

(e.m.)

Le più lette