Home Veneziano Cavarzere Coronavirus, Cavarzere, le misure prese dall'amministrazione

Coronavirus, Cavarzere, le misure prese dall’amministrazione

Il sindaco Tommasi e l’assessore Fontolan raccontano il lavoro svolto dall’amministrazione di Cavarzere per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Cavarzere

“Prima che diventasse obbligatoria a livello nazionale, abbiamo ritenuto opportuno istituire il Coc (Commissione operativa del Comune), poiché ci permette, grazie a tutti i soggetti competenti, di essere operativi in caso di emergenza. Al Coc hanno partecipato il comando dei Vigili urbani di Cavarzere, la Protezione Civile e l’Als con i nostri medici di medicina integrata. Insieme abbiamo cercato di essere operativi al massimo per fronteggiare l’emergenza”.

Sono queste le parole del sindaco Henri Tommasi sulla gestione dell’emergenza Coronavirus all’interno del territorio di Cavarzere.

“In questo periodo abbiamo attivato vari servizi, ad esempio legali alla pulizia, come la disinfestazione territoriale, sia per quanto riguarda le strade che i marciapiedi, sia nel centro storico, che nelle frazioni oltre che la sanificazione della principale viabilità orizzontale, quali strade e piazze, con impiego di mezzi dotati di barra frontale a bassa pressione – ha continuato Tommasi -. Abbiamo effettuato la sanificazione manuale anche di alcune aree specifiche (es. marciapiedi, piazze, scalinate..) e di siti esterni di aggregazione e interesse pubblico dove è stato opportuno intervenire in maniera specifica”.

“In collaborazione con la Protezione Civile inoltre, che in particolar modo ci tengo a ringraziare per quello che stano facendo nel territorio, abbiamo attivato un servizio, ancora prima dell’ultima restrizione per quanto riguarda le uscite, per le persone anziane o che hanno difficoltà motoria per provvedere a consegnare loro la spesa o i farmaci a domicilio – ha concluso il primo cittadino -. Chi ne ha già usufruito si è ritenuto estremamente soddisfatto, e di questo siamo fieri”.

Coronavirus, le misure adottate a Cavarzere: parla Fontolan

“I servizi di spesa a domicilio e consegna dei medicinali coprono tutto il territorio comunale, frazioni comprese. Nelle frazioni abbiamo poi potuto contare sulla collaborazione dei Comitati delle frazioni – ha sottolineato il vicesindaco Paolo Fontolan -. A Boscochiaro e Rottanova sono stati proprio i Comitati a collaborare nella distribuzione delle mascherine”.

Erika Masiero

Le più lette