Home Veneziano Cavarzere Coronavirus, Cavarzere: “Protezione Civile, Croce Verde, Veritas e Parrocchia sono aiuti preziosi”

Coronavirus, Cavarzere: “Protezione Civile, Croce Verde, Veritas e Parrocchia sono aiuti preziosi”

L’assessore Frezzato del Comune di Cavarzere racconta quanto è stato importante l’impegno di queste organizzazioni in un periodo di emergenza Coronavirus

L'assessore Frezzato, Comune di Cavarzere
L’assessore Frezzato, Comune di Cavarzere

Assessore Frezzato, il Comune com’è venuto incontro alle esigenze dei più anziani?

“Con la Protezione Civile, alcuni volontari di Cavarzere e la Croce Verde di Adria, abbiamo dato vita a una squadra che si occupa di queste emergenze. La Protezione Civile raccoglie la lista della spesa dei richiedenti e poi, con lo scontrino e il resto, la consegna a casa. Ai più anziani, impossibilitati a muoversi, possono ritirare la pensione. La Croce Verde, invece, si occupa della consegna dei medicinali. Inoltre, in Comune stanno approntando i bonus per la spesa per chi è difficoltà e tutte le linee guida per accedervi”.

Come si è mosso e come si sta muovendo il Comune di Cavarzere nel tentativo di arginare questo problema sanitario?

“ Con la distribuzione delle mascherine porta a porta, due per ogni nucleo famigliare, e con la sanificazione delle strade. Grazie all’aiuto di Massimo Crepaldi di Veritas, siamo stati in grado di coprire l’intero territorio, frazioni comprese, ovviamente”.

Il Comune, per quanto riguarda le relazioni con il pubblico, come sta proseguendo?

“Si lavora in smart-working. Gli uffici sono presieduti a fasi alterne, in modo da avere meno contatti possibili e le persone possono accedere solo su appuntamento. Comunque, il servizio è garantito”.

In questi mesi di emergenza, altre realtà sono intervenute dando il loro contributo e sostengo?

“Fondamentale in questo momento di difficoltà è la vicinanza e l’aiuto prezioso del Patronato S. Pio X. Con alcuni volontari hanno dato la possibilità di stampare, a quei bambini che a casa non hanno la possibilità di farlo, i materiali scolastici caricati nelle dispense. A loro, come alla Protezione Civile e alla Croce Verde, va tutta la nostra gratitudine.”

Samuele Contiero

Le più lette