Home Padovano Padova Nord Coronavirus, Limena: “Solidarietà in tempo di emergenza la risposta dei cittadini è...

Coronavirus, Limena: “Solidarietà in tempo di emergenza la risposta dei cittadini è lodevole”

Il sindaco di Limena Tonazzo plaude alle numerose donazioni e forme di aiuto a favore di chi si trova in difficoltà in questo periodo di incertezza e di necessità

Limena

“La solidarietà di privati cittadini e attività industriali sta avendo un riscontro encomiabile” esordisce così il Sindaco di Limena Stefano Tonazzo. Dalle donazioni di tessere prepagate per la spesa nei supermercati del territorio alla consegna di mascherine, guanti, dispenser di gel igienizzante e camici destinati ai medici e al personale che lavorano al Distretto Sanitario, sono sempre più numerosi i gesti di generosità dei limenesi.

Coronavirus, la solidarietà dei cittadini di Limena

“So di poter contare sul grande cuore dei miei cittadini. – sottolinea Tonazzo – A nome mio e di tutta l’Amministrazione Comunale ringrazio chi lo sta già facendo e chi vorrà contribuire, in qualsiasi modo, con qualsiasi cifra, per aiutare le famiglie limenesi in difficoltà. Stiamo impegnando tantissime forze per affrontare queste difficili settimane dove l’emergenza è alta, ma sappiamo bene che anche i prossimi mesi non saranno facili per le famiglie. Ed è anche a questo che ci stiamo preparando con l’aiuto di tutti”. L’emergenza Coronavirus sta creando delle situazioni di difficoltà che ricadono innanzitutto sulle fasce deboli della popolazione, chi era già in difficoltà economica vede la propria situazione peggiorare.

“In questo periodo di emergenza è stato attivato anche il servizio di consegna a domicilio – aggiunge il vice sindaco e assessore al commercio Cristina Turetta – mi sento di rivolgervi un appello per un gesto di solidarietà verso i nostri piccoli esercenti. Con il nostro aiuto, anche modesto, potremmo aiutarli a superare quest’altra durissima prova, non rischiamo di perdere quel poco che resta delle piccole botteghe “sotto casa”. Un ringraziamento da tutta l’Amministrazione agli esercenti del nostro Comune che hanno aderito a questa utile iniziativa a favore dei nostri cari concittadini”. Tre sono le modalità attivate dal Comune per raccogliere aiuti per il proprio territorio: tramite versamenti di denaro sull’apposito conto corrente con causale “Aiuto emergenza Coronavirus” seguendo le modalità indicate sul sito istituzionale, oppure con l’acquisto nei supermercati del territorio di tessere prepagate per la spesa e per chi fosse in grado di reperire e donare materiale sanitario e dispositivi di protezione individuale può contattare il sindaco o il responsabile della Protezione Civile.

“Ci tengo inoltre a ringraziare per l’impegno, la dedizione e la grande collaborazione la Protezione Civile, gli Alpini, la Pro Loco che insieme hanno continuato incessantemente nel lavoro di imbustamento e di consegna delle mascherine, oltre che della consegna di pasti e di farmaci a domicilio e del controllo degli ingressi al Distretto Sanitario. Un ringraziamento anche ai capi scout del reparto di Limena che hanno contribuito con il loro servizio di volontariato. Grazie di cuore a tutti i Volontari, a nome mio e di tutta l’Amministrazione” conclude Tonazzo.

Fanny Xhajanka

Le più lette