Home Rodigino Delta Coronavirus, Rosolina pronta ad accogliere i turisti

Coronavirus, Rosolina pronta ad accogliere i turisti

Anche Rosolina è in prima linea per pensare ad accogliere, sperando il prima possibile, i turisti che ogni anno animano le sue spiagge.

Rosolina

In attesa di regole certe sulla fruizione del turismo Unionmare Veneto ha redatto un documento condiviso e sottoscritto dalle delegazioni che compongono l’associazione, tra cui appunto Rosolina. Il documento è suddiviso in 18 punti, ognuno dei quali argomentato con dettagliate proposte a partire dall’arrivo dei turisti allo stabilimento balneare, fino alla sua postazione con ombrellone.

Come sarà organizzato il turismo a Rosolina

Le biglietterie dovranno garantire un’adeguata distanza tra operatore e cliente, i servizi igienici saranno presidiati e costantemente sanificati, nonché muniti di gel disinfettante.

Ma non solo: non mancano indicazioni anche per quanto riguarda punti di assistenza primo soccorso, punti informativi, cabine spogliatoio, raccolta rifiuti, eventuale servizio al posto ombrellone, l’animazione, i giochi in spiaggia, le aree fumo, le docce all’aperto, quindi le aree non attrezzate.

Non sarà ad esempio consentito il posizionamento di panche, sedie e tavoli e di distribuzione di alimenti e bevande negli spazi comuni per agevolare il distanziamento sociale. Norme anche per quanto riguarda i percorsi di accesso alle zone all’ombra, il servizio di salvataggio, l’area di libero transito adiacente alla battigia dove non potrà essere esercitata nessuna attività ambulante che non sia stata espressamente autorizzata dalle autorità competenti e le aree libere. Le prenotazioni dei posti in spiaggia saranno effettuate online.

Le più lette