Home Trevigiano Coronavirus, Zero Branco: il progetto di supporto psicologico alla popolazione anziana

Coronavirus, Zero Branco: il progetto di supporto psicologico alla popolazione anziana

Nel corso di questo momento complicato dovuto all’emergenza sanitaria Coronavirus, il Comune non ha dimenticato nessuno.

Supporto psicologico anziani
Supporto psicologico anziani

“Le situazioni di solitudine e di malattia – spiega il sindaco – sono le più delicate e le più importanti da affrontare, così come l’anzianità in generale. Ed è proprio a questi cittadini che abbiamo pensato per primi: grazie al supporto della Protezione civile e dei servizi sociali, abbiamo cercato di creare una rete di relazione per essere vicini ad anziani e malati con la consegna a domicilio di farmaci e spesa, ma anche dal punto di vista più emotivo, con i servizi più legati all’interiorità della persona”.

Coronavirus, Zero Branco: supporto psicologico, parla il sindaco

A tal proposito, il sindaco di Zero Branco Durighetto afferma: “Stiamo avviando un nuovo progetto di sostegno che prevede che degli psicologi preparati contattino telefonicamente le persone più sole e vulnerabili in questo momento per dar loro supporto”. E continua: “Non sarà un numero verde, quanto piuttosto una voce amica che contatterà ogni giorno queste persone per prevenire le situazioni di disagio e solitudine, permettendo di scambiare due chiacchiere con qualcuno anche a chi non ha la possibilità di farlo perché vive da solo”.

(g.z.)

Le più lette