Home Padovano Padova Fase 2 a Padova: riaprono i parchi ma con regole ben precise

Fase 2 a Padova: riaprono i parchi ma con regole ben precise

Oggi hanno riaperto i parchi di Padova a seguito della Fase 2 dell’emergenza coronavirus. Ma ci sono delle regole

Hanno riaperto tutti i parchi e i giardini questa mattina, con il consueto orario e costantemente monitorati dalla polizia locale, dai dipendenti del Comune o dai volontari delle associazioni della città e della Protezione Civile. All’ingresso di ogni parco si stanno posizionando dei cartelli  che indicano chiaramente che cosa si può fare e che cosa no, in linea con le prescrizioni del DPCM.

“Mi sono recata personalmente in diversi parchi questa mattina, tra cui il Parco Iris, per verificare l’inizio dell’apertura – racconta Chiara Gallani, assessora al Verde, Parchi e Agricoltura Urbana – Ho visto molte persone riappropriarsi delle nostre aree verdi, soprattutto bambini e famiglie, con grande senso di responsabilità e questo è ciò che è necessario, nelle prossime settimane, per non vanificare gli sforzi fatti finora”.(continua a leggere dopo la gallery)

 

Distanza di sicurezza di almeno un metro, divieto di attività ludico ricreative e utilizzo delle aree giochi. Obbligo di mascherina

“Non sarà facile spiegare ai bimbi perché non possono recarsi sulle giostrine, ma confido arrivi presto il momento in cui potremmo godere appieno dei parchi – continua Gallana -. Abbiamo voluto indicare poche e semplici regole, per facilitare la comprensione da parte di tutti, ma seguirle è di fondamentale importanza per tutelare la salute di tutti. Purtroppo non in tutti i parchi sono state svolte le attività di sfalcio come inizialmente previste. Mi scuso personalmente con i cittadini per questo disagio, ma le limitazioni delle scorse settimane, con le ditte che non potevano garantire di svolgere i lavori, hanno condizionato anche il lavoro del nostro settore e di conseguenza il calendario degli sfalci. Abbiamo scelto di mettere davanti la sicurezza dei lavoratori, sempre, e sono certa i cittadini capiranno l’importanza di tali azioni. Nei prossimi giorni l’erba verrà sfalciata in tutti i parchi, come nel resto della città e finalmente saremo pronti per una nuova normalità”.