Home Veneziano Cavarzere Giuseppe Arpicelli racconta la sua Cavarzere

Giuseppe Arpicelli racconta la sua Cavarzere

Giuseppe Arpicelli: “Cavarzere mi ha dato molto e le devo restituire tutto quello che non ha mai smesso di darmi in tutti questi anni”.

Giuseppe Arpicelli

Giuseppe Arpicelli, nonostante si sia trasferito a Pettorazza, continua ad alimentare il proprio legame con Cavarzere e lo fa attraverso il suo Gruppo Facebook, Cavarze Live. La pagina, aperta ormai da due anni, fornisce quotidianamente un mix di contributi che trattano il territorio cavarzerano estendendosi alle zone limitrofe. Oggi la pagina conta 3600 iscritti.

Cavarzere, parla Giuseppe Arpicelli

“Ogni giorno – afferma orgoglioso l’amministratore – numerose persone, anche cavarzerani provenienti da diverse parti del mondo, inviano la richiesta d’iscrizione per poter essere sempre aggiornate. Non possiamo che essere felici e soddisfatti del nostro lavoro”. Il grande numero e consenso degli iscritti, sommati alla passione di Arpicelli per la città, fanno sì che da parte di quest’ultimo ci sia la gioia di proseguire.

“Nel gruppo” – continua Arpicelli – ci sono anche quelli che esagerano con le offese e le volgarità. Noi non accettiamo niente di tutto ciò, la pena di questo comportamento comprende la rimozione del commento e l’espulsione. Anche per quanto riguarda i fatti politici, cerchiamo sempre di essere neutrali”. “Ovviamente, – conclude – c’è qualcuno che non condivide e critica la mia iniziativa, ma sono una minoranza, perciò io continuo a seguire l’interesse dei più che, tutti i giorni, continuano a dimostrarmi”.

Le più lette