Home Padovano Padova Nord Il Comune di Cadoneghe indaga sul sottopasso di via Augusta

Il Comune di Cadoneghe indaga sul sottopasso di via Augusta

Sono stati eseguiti alcuni giorni fa i rilievi nel sottopasso di via Augusta a Cadoneghe, per indagare l’origine della perdita d’acqua da una delle pareti.

Il sindaco di Cadoneghe Marco Schiesaro

“E’ stata fatta una videoispezione alle condotte con l’ausilio di un robot sonda munito di telecamera mobile. I risultati di questa prima indagine confermano che la perdita è probabilmente causata da acqua di falda che filtra nel sottopasso – ha spiegato il sindaco di Cadoneghe Marco Schiesaro -. I tecnici ci hanno spiegato che la fuoriuscita di acqua dal muro è, paradossalmente, un fenomeno rassicurante, perché se le acque trovano uno sfogo non creano pressione in altri punti, dove potrebbero avere effetti sulla stabilità del manufatto”.

Sottopasso di via Augusta: parla il sindaco di Cadoneghe

“L’attuale situazione non compromette la fruibilità del sottopasso, da noi ripristinata lo scorso luglio: dopo anni di allagamenti al minimo cenno di pioggia, il fenomeno è stato arrestato. Resta il tema delle infiltrazioni, che meritano la massima attenzione per le loro potenziali conseguenze nel lungo periodo: continueremo a seguire da vicino questo problema per troppo tempo ignorato – ha continuato il sindaco -. Incaricheremo un geologo di effettuare una ricognizione completa dei flussi delle acque nella zona circostante. Scriveremo anche a Veneto Strade, gestore della regionale che sovrasta il sottopasso, chiedendo loro di eseguire una perizia strutturale sulle condizioni del manufatto”.

Le più lette