Home Veneto Attualità Intervento straordinario tramite Veneto Sviluppo per la concessione di finanziamenti agevolati alle...

Intervento straordinario tramite Veneto Sviluppo per la concessione di finanziamenti agevolati alle Pmi

La Regione Veneto ha predisposto un Intervento straordinario tramite Veneto Sviluppo per la concessione di finanziamenti agevolati, da 5 a 50 mila euro, per esigenze di liquidità delle imprese colpite dall’emergenza Coronavirus

Finanziamenti Pmi

Di questi Finanziamenti di piccolo importo potranno beneficiarne le PMI operanti nei settori dell’Agricoltura, dell’Artigianato, dell’Industria e delle attività Professionali (specificati nella tabella in base alla classificazione ATECO 2007) con sede operativa in Veneto, in crisi di liquidità a causa dell’emergenza Coronavirus, che siano iscritte nel registro imprese e attive con partita IVA alla data dell’8 marzo 2020.

Il Fondo ha una dotazione iniziale di 30 milioni di euro e potrà arrivare a 50 milioni di euro.

Saranno pubblicati sul sito web www.venetosviluppo.it sia i Finanziatori aderenti al Fondo (Banche, Confidi e Intermediari finanziari) sia lo Schema di Regolamento per procedere alla domanda, che potranno essere presentate continuativamente.

 

Elenco dei Settori PMI che possono fare domanda (rif. classificazione ATECO 2007):

L.R. 9 febbraio 2001, n. 5: PMI operanti nei seguenti settori: C, D, E, F, H, J, M72, M74.10,

M74.90, M75.00, A01.61; I55; Q87; Q88; R90.03.02; R90.03.09; R91

L.R. 17 gennaio 2002, n. 2: PMI artigiane di tutti i settori

L.R. 18 gennaio 1999, n. 1: PMI operanti nei seguenti settori: E38, G, H52.29, H53.20, I56, J59, J60.10, J60.20, J62, K66, L68, M69, M70, M71, M73, M74.20, M74.30, N77, N78, N79, N80, N81, N82, P85, R90.02, R92, R93, S95, S96

L.R. 18 novembre 2005, n. 17: PMI cooperative di tutti i settori

 

Caratteristiche del finanziamento:

  • Importo minimo: 5.000,00 Euro;
  • Importo massimo: 50.000,00 Euro;
  • durata minima: 12 mesi;
  • durata massima: 72 mesi;
  • durata preammortamento: massimo 24 mesi;
  • tasso di interesse sulla provvista regionale: pari a zero;
  • contributo a fondo perduto erogato una tantum, pari al 100% dei costi del finanziamento sino ad un importo massimo di euro 2.000.