Home Trevigiano Morgano: la Mostra dell’asparago trasloca online

Morgano: la Mostra dell’asparago trasloca online

Il Coronavirus non ha fermato la kermesse alla 53esima edizione della Mostra dell’asparago di Badoere Igp a Morgano

Mostra dell’asparago di Badoere Igp a Morgano

Il coronavirus ha fatto saltare la 53esima Mostra dell’asparago di Badoere Igp. Ma gli organizzatori non si sono fermati, dalla Pro loco al Consorzio dell’asparago, dal Comune al Calcio Badoere. Il primo maggio hanno voluto comunque inaugurare simbolicamente la manifestazione attraverso una diretta su Facebook. L’emergenza sanitaria ha causato mille difficoltà. Non è però riuscita a spegnere la voglia di guardare avanti.

Morgano, Mostra dell’asparago: parla la Pro Loco

“Una mostra che viene a mancare ci penalizza e ci rattrista – spiega Gerardo Gagliardi, presidente della Pro loco – oltre all’appuntamento ormai tradizionale, viene a mancare una forma di sovvenzione per gli esercenti, le piccole imprese e anche per il terzo settore”.

Sulla stessa linea Aronne Basso, presidente del Consorzio: “Festeggiamo comunque i dieci anni del Consorzio: siamo passati da produzione locale a eccellenza europea. Quest’anno è un po’ sottotono, ma dalla prossima occasione riprenderemo a divulgare il lavoro che stiamo facendo – sottolinea –. In questo periodo la natura non si è fermata. Gli asparagi hanno continuato a crescere e i nostri produttori hanno lavorato alla raccolta. Invito tutti i cittadini che vanno a fare la spesa a scegliere i prodotti Igp: si ha la certezza della salubrità e si dà una mano a tutte le aziende che stanno lavorando in un periodo così difficile”. Alla fine è arrivato il taglio del nastro nella piazza della Rotonda. Accanto al sindaco Daniele Rostirolla c’era anche il capogruppo di opposizione, Giuseppe Ceccon.

“Vogliamo che questa sia la 53esima Mostra dell’asparago – ha tirato le fila Rostirolla –, abbiamo voluto dare un segnale di continuità a tutto il territorio e a tutta la comunità. Faremo tutto il possibile per rialzarci. Con questa inaugurazione abbiamo voluto rappresentare proprio questo: la volontà di andare avanti e di non fermarci”.

(m.f.)

Le più lette