Home Padovano Conselvano Tribano, ricalibrato il piano degli interventi

Tribano, ricalibrato il piano degli interventi

Priorità delle opere pubbliche riviste alla luce dell’emergenza, investimento totale di 780 mila euro, di cui circa 553 mila coperti da fondi statali o regionali. Cavazzana: “Attenzione agli edifici scolastici e sportivi”

Tribano

L’incontro pubblico con la cittadinanza in vista della definitiva approvazione del piano opere pubbliche 2020 – 21 è saltato così il sindaco di Tribano Massimo Cavazzana ha illustrato la variazione che definisce nel dettaglio gli interventi.

Il piano rivisto, anche alla luce dell’emergenza, prevede la realizzazione del nuovo campo da calcetto con fondo sintetico correlato di spogliatoi e sala polivalente per un importo di 253 mila euro, la messa in opera di un nuovo percorso vita sul parco del quartiere dei musicisti per complessivi 27.480 euro, la riqualificazione energetica della scuola media per 333.408 euro, la riqualificazione della sede comunale attraverso la sostituzione dei serramenti 70 mila euro, l’adeguamento sismico della scuola elementare 51 mila euro, la sistemazione della pista da ballo sul parco comunale, del campo da basket sull’area del patronato in concessione al comune e del campo da basket nel quartiere dei musicisti ed infine il recupero di un alloggio bifamigliare di San Luca per complessivi 13.854,72 euro.

Piano degli interventi a Tribano, parla il sindaco

Il sindaco Massimo Cavazzana ha sottolineato: “La definitiva conferma del piano annuale delle opere pubbliche è sempre un momento importante di valutazione di un’azione amministrativa e lo è ancora di più in questo momento di difficoltà. Prepara la strada per il rilancio del paese alla fine dell’emergenza con progetti concreti e indispensabili per la qualità di vita della nostra comunità. L’importo degli interventi sarà di 780 mila euro di cui circa 553 mila grazie a fondi regionali o statali”.

A causa dell’epidemia non sarà possibile attivare la completa riqualificazione delle scuole elementari poiché il bando è stato prorogato nel piano 2021-2022. L’assessore allo sport Vittorio Salin sottolinea: “Gli interventi riguardanti gli impianti sportivi e le zone ricreative sono fondamentali per rilanciare la qualità delle nostre strutture e dare la possibilità ai nostri cittadini e alle nostre società sportive di godere al meglio di queste nostre risorse.” Mentre l’assessore alla scuola e cultura definisce la realizzazione di un sogno la riqualificazione della scuola media inseguito da molti anni. Il consigliere delegato al sociale Alberto Bicciato spiega come la sistemazione dell’alloggio di San Luca in via Marconi, fino a poco tempo fa occupato abusivamente, permetterà di realizzare un alloggio multiplo per l’emergenza abitativa temporanea.

Cristina Lazzarin

Le più lette