Home Veneziano Cavarzere Cavarzere, al via il "nido d'estate" 2020

Cavarzere, al via il “nido d’estate” 2020

Nonostante le difficoltà dovute all’emergenza covid 19, l’amministrazione comunale di Cavarzere è riuscita ad organizzare e ad avviare il “Nido Estate”

Nido

“Come sappiamo sono moltissime le famiglie provate falla gestione dei figli a casa dovuta alla chiusura delle scuole. In molti casi entrambi i genitori lavorano, in altri casi manca il supporto di una rete famigliare per questo molte famiglie avevano espresso il desiderio di attivazione del servizio” ha dichiarato il sindaco di Cavarzere Henri Tommasi.

Le parole del sindaco Tommasi

“Abbiamo ritenuto che anche i bambini più piccoli (fascia 0-3 anni), già frequentatori dell’asilo nido, avessero bisogno di stare insieme ai loro compagni e di riprendere tutte quelle attività e quella quotidianità che a causa dell’emergenza sanitaria erano state bruscamente interrotte. I bambini, infatti, saranno coinvolti in attività ludico-ricreative guidati dalle educatrici del nido proprio per dare una continuità all’attività svolta durante l’anno scolastico – ha continuato il sindaco -. Il servizio quest’anno si articolerà in un periodo più lungo rispetto agli anni scorsi, proprio per cercare di andare incontro il più possibile alle famiglie: ha preso il via ieri, lunedì 29 giugno, e terminerà il 14 agosto per un totale di 7 settimane, nella fascia oraria 7.30-13.15, con possibilità di usufruire del pranzo per chi lo desidera”.

“L’attivazione del servizio è stata possibile grazie ad un lavoro sinergico svolto dall’Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con la Titoli Minori – cooperativa sociale onlus, gestore del nido, nel massimo rispetto delle linee guida impartite dalla Regione e dedicate ai servizi per l’infanzia” ha concluso il primo cittadino.

Il Comune di Cavarzere contribuisce quest’anno alla realizzazione del “Nido Estate” con un contributo pari a 40 mila euro.

Le più lette