Home Veneziano Cavarzere Cavarzere, Imu rimandata al 30 settembre

Cavarzere, Imu rimandata al 30 settembre

Il comune di Cavarzere rimanda il pagamento dell’Imu al 30 settembre

Comune di Cavarzere

Imu rimandata al 30 settembre. L’annuncio è dell’amministrazione comunale, “in considerazione dello stato di emergenza derivante dalla pandemia COVID-19 alla quale sta seguendo una grave crisi economica che sta determinando in molti contribuenti la difficoltà di adempiere al pagamento della prima rata IMU entro i termini previsti dalla legge”.

Cavarzere, il sostegno del Comune alle attività economiche

La misura rientra tra le forme di sostegno che il Comune sta mettendo in atto a sostegno della comunità. La proroga non determinerà sanzioni ed interessi, “limitatamente a quei contribuenti che hanno registrato difficoltà economiche, da attestarsi a pena di decadenza entro il 31 ottobre 2020, su apposito modello e/o autodichiarazione che saranno predisposti dal Comune”.

Possono accedere all’agevolazione oltre ai cittadini privati anche le imprese, i professionisti, i lavoratori autonomi, i lavoratori dipendenti. “L’Imu – ricorda il Comune – è un’ imposta statale, per cui non vi è autonomia decisionale rispetto allo spostamento delle scadenze; la non applicazione di sanzioni e interessi permette tuttavia di tenere in debito conto gli interessi di tutti coloro che sono stati colpiti pesantemente dalla crisi”.

Le più lette