Home Veneziano Chioggia Chioggia Effetto Notte, tutto rinviato al 2021 per il venticinquesimo

Chioggia Effetto Notte, tutto rinviato al 2021 per il venticinquesimo

Quest’estate a Chioggia pillole di storia virtuali

Chioggia Effetto Notte

“Chioggia Effetto Notte 2020” diventerà “2021”. Le passeggiate notturne estive tra calli, campielli, le piazzette del centro storico di Chioggia organizzate dall’associazione culturale La Bricola, in collaborazione con l’amministrazione comunale, la Pro Loco Chioggia, Ascom-Confcommercio e Lidi di Chioggia, sono anch’esse tra le molte manifestazioni estive sospese a causa della pandemia e si dovrà perciò attendere un anno per quella che doveva essere una “storica” XXV edizione. Bisogna infatti risalire al 1996 quando “La Bricola” decise di inserire tra le iniziative dell’associazione le visite serali dapprima in maniera un po’ sperimentale, poi visto il successo di partecipazione di proseguire negli anni che seguirono fino ad arrivare appunto alla celebrazione del venticinquesimo che sarà però rinviata di un anno.

Durante l’estate il giovedì sera sarà possibile visitare i vari musei di Chioggia

Il percorso del martedì partiva da piazzetta Aldo e Dino Ballarin a Sottomarina vicino alla chiesa di S. Martino per poi raggiungere Chioggia con la possibilità di visitare, a rotazione, la Cattedrale di S. Maria, San Francesco vecchio, San Giacomo, Sant’Andrea, San Domenico, SS. Trinità e la chiesa dei padri Filippini. In ‘stand by’ anche “Giovedì? Ci vediamo al museo!”. La possibilità di visitare nel corso dell’estate il giovedì sera i vari musei della città di Chioggia – il museo civico a San Francesco fuori le mura, il museo diocesano, l’antica Torre di Sant’Andrea ed il suo famoso orologio realizzato da Dondi nel Trecento, le raccolte naturalistiche del Circolo Linneo a Palazzo Ravagnan, il nobile Palazzo Poli-Casa Goldoni, il museo di zoologia adriatica “G. Olivi” a Palazzo Grassi e il complesso monastico di S. Caterina – accompagnati dall’associazione La Bricola è anch’essa rinviata al 2021, a meno che nel frattempo non giungano nuove disposizioni che consentano di poter organizzare tali proposte estive.

Nel profilo Facebook di “Chioggia Effetto Notte” tutte le informazioni

Nel profilo Facebook di “Chioggia Effetto Notte” scorrono intanto le informazioni della precedente edizione 2019 accompagnati da alcuni post dei visitatori che si auguravano di poter ritornare a Chioggia e visitare il centro storico con l’associazione la Bricola. L’edizione di quest’anno sarà per il momento solo virtuale con delle pillole di storia, arte e cultura della città di Chioggia una volta alla settimana nei mesi di luglio e agosto 2020. E non occorre nemmeno prenotare, basta solo collegarsi ad Internet e digitare “Chioggia Effetto Notte”…

Eugenio Ferrarese

Le più lette