Home Padovano Padova Est “Comunicazione non ostile”, Ponte San Nicolò aderisce al manifesto

“Comunicazione non ostile”, Ponte San Nicolò aderisce al manifesto

Ponte San Nicolò aderisce al progetto di sensibilizzazione contro la violenza delle parole

ponte san nicolò comunicazione ostile
Ponte San Nicolò aderisce al manifesto “comunicazione non ostile”

L’ ultimo consiglio comunale ha deciso l’adesione di Ponte San Nicolò al “Manifesto della comunicazione non ostile”, un decalogo stilato dall’associazione triestina Parole Ostili come parte di “un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole”. Queste ultime, si sa, possono essere vere e proprie armi, risultare oltraggiose oppure esacerbare situazioni già complicate, soprattutto in contesti complessi e spesso divisivi come i social network. Ma questo vale anche nella “vita reale”, perciò il manifesto vuole promuovere un approccio più accorto all’uso delle parole, incoraggiando a soppesare con attenzione ciò che si dice in ogni sede, online e offline. Infatti, il primo dei dieci punti del documento prevede l’equivalenza tra virtuale e reale: internet non è una zona franca, ognuno è responsabile di quanto detto o scritto in rete.

Un decalogo rivolto a politici e cittadini

Il decalogo, che è rivolto agli esponenti politici ma anche ai cittadini, prosegue ricordando che si è ciò che si comunica, poiché il messaggio definisce l’individuo e i suoi pensieri. Anche per questo le parole andrebbero sfruttate per costruire ponti e scambi di idee proficui, ricordandosi che ascoltare gli altri è importante quanto esprimere la propria opinione. Altra nozione fondamentale è che tutto ciò che si dice ha delle conseguenze reali, e anche per questo vanno evitati “fake news” e insulti: le idee altrui si possono criticare, ma senza mai prescindere dal rispetto per le persone. Questo perché le offese non sono argomenti legittimi all’interno di una discussione, e servono solo ad abbassare il livello del dibattito. Infine, la regola del silenzio: anch’esso ha un valore e, a volte, la migliore risposta è tacere.

Carlo Romeo

Le più lette