Home Trevigiano Il sindaco di Zero Branco: “Vicini ai commercianti in un momento difficile...

Il sindaco di Zero Branco: “Vicini ai commercianti in un momento difficile e complicato”

“Non potevamo non essere in piazza a raccogliere il grido di dolore dei titolari delle attività di Zero Branco. Siamo stati attenti a rispettare tutte le limitazioni imposte dai vari decreti sull’emergenza coronavirus.

Zero Branco

Ma il Comune è al loro fianco in questo momento davvero difficile e complicato”. Il sindaco Luca Durighetto commenta così la protesta degli imprenditori che all’inizio di maggio sono scesi nella piazza principale di Zero Branco per consegnargli simbolicamente le chiavi dei loro negozi.

Zero Branco, la protesta dei commercianti

“Abbiamo aspettato anche troppo a lungo”, hanno detto i commercianti. Poi è scattata la protesta. I titolari hanno sfilato uno per uno nella piazza del municipio, sempre mantenendo le distanze di sicurezza anti-contagio, fino a lasciare le chiavi delle loro attività davanti al sindaco e a una delegazione di rappresentanti dell’intero consiglio comunale di Zero Branco. Una parrucchiera ha anche issato un cartello a forma di forbici con la scritta: “Lasciateci riaprire”. Poco più in basso c’era anche un phon con l’interruttore ben in vista posizionato su “Off”.

Per diversi minuti nella piazza principale del paese si è sentito solo il rumore incalzante dei mazzi di chiavi lasciati cadere a terra. Uno stillicidio che ha simboleggiato tutte le difficoltà degli imprenditori e degli artigiani alle prese con una risalita tutt’altro che semplice.

Le più lette