Home Veneto Attualità L’importanza delle opinioni dei clienti, da Amazon all’energia

L’importanza delle opinioni dei clienti, da Amazon all’energia

La vendita e l’acquisto di prodotti online è ormai una piacevole e comoda abitudine per molte attività.

Opinioni clienti

Negli ultimi anni l’e-commerce ha avuto una crescita esponenziale, attirando nella fitta rete del commercio sul web moltissimi imprenditori. Questo nuovo stile di business ha comportato alcuni cambiamenti rispetto al passato.

Uno di questi, ad esempio, è la possibilità per i clienti di condividere il proprio feedback, recensendo pubblicamente la qualità dei prodotti e l’esperienza di acquisto. Vere e proprie opinioni degli utenti che ogni giorno fungono da aiuto per gli altri, indirizzando le scelte di molti nuovi possibili acquirenti.

I settori dove contano di più le opinioni degli utenti

Neanche i colossi come Amazon possono fare a meno dei commenti positivi. Nonostante vanti un mercato di oltre 300 milioni di utenti in tutto il mondo, nella strategia commerciale di sponsorizzazione del proprio brand sulla piattaforma, la gestione delle recensioni rappresenta un elemento cardine. Proprio per questo motivo una delle strade vincenti per raggiungere il successo è fornire un prodotto e un servizio clienti eccellenti, che l’utente possa valutare positivamente.

Feedback dunque, che descrivono, nel caso dell’azienda di commercio statunitense, la velocità di spedizione, la cortesia, la tempestività nel rispondere alle domande e, soprattutto, se il prodotto corrisponda alla descrizione. Oltre al prezzo, quindi, anche le opinioni degli utenti nel mondo dell’e-commerce sono una vera e propria discriminante nell’acquisto o meno di un articolo. Una prassi valida per ogni settore, anche in quello energetico. Per questo per aziende come ad esempio Vivigas le opinioni sono fondamentali: addirittura incoraggiano i clienti a lasciare feedback. In questo modo si cerca di ottimizzare i propri processi aziendali, ma allo stesso tempo favorire una corretta visione preventiva da parte di chiunque abbia preso in considerazione l’ipotesi di aderire alle varie offerte.

Quanto contano le opinioni online?

Se sei un responsabile di un’attività fisica, una delle principali regole per il successo è proprio quella di non sottovalutare l’importanza delle recensioni sul business dell’impresa. Un recente sondaggio dimostra che il 68% dei clienti abbia totale fiducia nei giudizi online, molto più che in qualsiasi altra forma di pubblicità.

Addirittura, l’85% degli intervistati dichiara che le recensioni siano equiparabili a una raccomandazione personale in termini di affidabilità. Se si riceve una negativa, sicuramente non fa la differenza, ma a questa deve subito far fronte un tempestivo e corretto supporto alla clientela, atto a dirimere il problema o spiegare l’eventuale malinteso. Questo perché il 90% delle persone tendono a non leggere più di 10 recensioni su un’attività prima di formarsi un’opinione, e se anche una sola di queste è negativa, il 22% potrebbe decidere di lasciar perdere. Se poi i giudizi negativi fossero addirittura 3, questo numero salirebbe al 59%. Meglio farci attenzione, insomma. Una sola recensione negativa rimasta totalmente ignorata può costare in media 30 clienti.