Home Veneziano Miranese Sud Mirano: rifiuti, riapre l’ecocentro, ritornano gli ecomobili

Mirano: rifiuti, riapre l’ecocentro, ritornano gli ecomobili

L’ecocentro di Mirano, chiuso a causa della pandemia, riapre

Riapre ecocento a Mirano

Ha riaperto dall’inizio di giugno l’ecocentro di Mirano, chiuso a seguito della pandemia da Covid-19, per il conferimento dei rifiuti. L’accesso, consentito a una sola persona per pratica, è libero da lunedì a venerdi, mentre sabato e domenica sarà necessaria la prenotazione chiamando il numero verde 800166629. Ovviamente sarà subordinato al rispetto di tutti i dispositivi di protezione e sicurezza sanitaria: è necessario indossare la mascherina, igienizzare le mani, mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, non presentare sintomi influenzali o temperatura superiore a 37,5°”. Contestualmente riparte nel territorio comunale anche il servizio degli Ecomobili.

Mirano: accessi intelligenti all’ecocentro per evitare situazioni pericolose

“È necessario che l’accesso sia intelligente per evitare rischiosi assembramenti – afferma l’assessore all’ambiente Maurizio Barberini. Ci riserviamo con Veritas di valutare la chiusura, se si creassero condizioni pericolose per la diffusione del contagio”. Nel frattempo, il Comune informa che continua l’attività di controllo del territorio e di contrasto dell’abbandono illegale dei rifiuti, con l’ ausilio degli ispettori di Veritas. “Dall’inizio dell’anno – sottolinea Barberini – sono state emesse una ventina di contravvenzioni a carico dei trasgressori che spesso è stato possibile individuare grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, ma anche grazie alle segnalazioni di cittadini responsabili che hanno fornito alla Polizia locale la targa del veicolo da cui è stato scaricato il materiale. Ci auguriamo che la ripresa del servizio ecocentro ed ecomobili sia un fattore in più per convincere certi signori a desistere da questa azione incivile”.

Alessandro Abbadir

Le più lette