Home Trevigiano Morgano, la vita ai tempi del coronavirus

Morgano, la vita ai tempi del coronavirus

L’amministrazione comunale di Morgano lancia un concorso per raccontare come è stato vissuto questo periodo dai cittadini

Concorso Morgano

“La vita ai tempi del Coronavirus”. E’ il nome del concorso fotografico lanciato dal Comune di Morgano. “Abbiamo voluto provare a usare le immagini – spiegano dal municipio – per raccontare questo periodo così fuori dall’ordinario”. Il regolamento prevede tre categorie: under 14, dai 15 ai 25 anni e sopra i 25 anni. In questi giorni il Comune sta raccogliendo gli scatti.

Le foto inviate verranno valutate da una giuria composta dal sindaco Daniele Rostirolla e dall’assessore all’Istruzione, Domenico Basso, un esponente dell’opposizione, la preside dell’istituto comprensivo di Morgano e Zero Braco, il presidente della Pro Loco, Gerardo Gagliardi, e i vertici del Calcio Badoere e del Consorzio dell’asparago di Badoere Igp. Il vincitore di ognuna delle tre categorie riceverà uno smartphone. Si tratta di un’iniziativa messa in piedi per non fermare del tutto gli appuntamenti con la comunità. Nei giorni scorsi uno degli insegnamenti più belli è arrivato da Anna, una bambina di cinque anni residente a Morgano. La piccola ha voluto donare i propri cioccolatini agli uomini della Protezione civile.

“Ti abbiamo vista dal basso perché tu eri sul terrazzino di casa tua – raccontano questi ultimi – eravamo in servizio proprio vicino a quel terrazzino. Stavamo risalendo in furgone, ma abbiamo sentito una vocina lieve che ci ha fatto tornare indietro. Avevi in mano un sacchettino e ci hai fatto capire che dalle tue mani sarebbe caduto tra le nostre. Mentre ciò avveniva, quella stessa vocina che ci aveva chiamato qualche attimo prima ha sussurrato una parola: Grazie. E’ il regalo più inaspettato e più tenero che potessimo ricevere. Il tuo cuore è arrivato dritto dritto ai nostri cuori”. Mauro Favaro

Le più lette