Home Padovano Padova Padova, maturità: l'incoraggiamento del presidente Bui

Padova, maturità: l’incoraggiamento del presidente Bui

Maturità 2020: il presidente Bui agli studenti di Padova: “Sarà diverso, ma sarà il vostro esame, un traguardo che avete raggiunto con fatica e impegno”

Maturità 2020

“Ai ragazzi delle scuole superiori padovane che domani affronteranno l’esame di maturità rivolgo un grande in bocca al lupo per un esame che, nel bene e nel male, non potrà essere dimenticato. Questi ultimi mesi vissuti a distanza non cancellano gli anni passati tra i banchi di scuola, le amicizie, gli insegnamenti dei professori, i vizi e le virtù di un percorso che avete scelto e che comunque vi traghetterà nel mondo del lavoro o della formazione post-diploma e universitaria. Fatene tesoro perché, come tutti abbiamo avuto modo di vedere, nulla è scontato, nemmeno ciò che da anni sembrava immutabile, come la scuola”.

Padova, l’incoraggiamento del presidente Bui ai ragazzi che svelgeranno la maturità

“Sarà un traguardo raggiunto con tanta fatica, da parte vostra, dei genitori che vi hanno accompagnato e dei docenti che avete incontrato lungo il vostro cammino. Sarà una sfida perché questi mesi vi hanno messo davanti a qualche incertezza, molti interrogativi, ma anche alla certezza che la scuola è stata ed è fondamentale per la vita. Qualunque ruolo ricoprirete, ricordate che non esiste un futuro né individuale, né sociale senza l’esperienza che solo la scuola sa dare. Difendete le idee positive, cercate esempi di lavoro e di studio onesto, portate il cammino difficile di questi mesi nel vostro curriculum e trasformatelo in opportunità. Sono convinto che il merito vince sempre, anche in un Paese come il nostro dove viene troppo spesso penalizzato”.

“Magari ci si impiega più tempo, ma non abbiate dubbi: la fatica dello studio, della formazione e dell’esperienza ripagano sempre. Domani non sarà solo una formalità: sarà il vostro esame di maturità, quello che racconterete ai vostri figli o agli amici in qualunque posto vi troverete a vivere. Il mio augurio è che tutto ciò vi lasci il gusto di un traguardo conquistato con serietà e impegno. A tutti gli studenti, gli auguri della Provincia”.