Home Padovano Padova Est Ponte San Nicolò: “Il mio posto felice” un progetto educativo per far...

Ponte San Nicolò: “Il mio posto felice” un progetto educativo per far ripartire i bambini dopo la quarantena

“Il Mio Posto Felice” è un progetto di dopo scuola che nasce dalla passione e dall’interesse nel rispondere ad un bisogno di bambini, ragazzi e genitori; con lo scopo di fornire un sostegno nello svolgimento, nell’organizzazione e nella responsabilizzazione verso i compiti scolastici”

Il mio posto felice

A dirilo è la direttrice Giada Nicoletti. “Siamo presenti nel territorio di Ponte San Nicolò – dice – da settembre 2017 e abbiamo creato una piccola famiglia, di cui i principali ingredienti sono condivisione, aiuto reciproco e amicizia. I nostri bambini sono a casa da più di due mesi, pensiamo alla loro frustrazione nel non poter andare a scuola, nel non poter interagire con i coetanei, nel non poter praticare sport e semplicemente nell’essere bambini liberi di giocare con i propri amici. È importante che possano piano piano ricominciare a crescere in un ambiente stimolante”.

Ponte San Nicolò, il progetto per i bambini

“Come possiamo ora riempire i loro giorni a seguito di questi due mesi di quarantena e di isolamento?- si chiede Nicoletti. “Questo stop scolastico avrà delle ripercussioni – conclude – come anche tutto il lavoro che è stato svolto dal nostro centro per incrementare le loro competenze scolastiche. Sfruttiamo le risorse e le opportunità che ci offre il nostro territorio, il nostro centro privato ha sempre lavorato con numeri estremamente ristretti di bambini per garantire la massima qualità, siamo una “cosa” diversa e unica”.

Le più lette