Home Rodigino Rovigo: riparte la Commissione Pari opportunità

Rovigo: riparte la Commissione Pari opportunità

Primo obiettivo: contribuire all’attuazione dei principi di uguaglianza e di parità fra tutti i cittadini di Rovigo

commissione pari opportunità
Il ritorno della Commissione pari opportunità

Riparte dopo otto anni la Commissione Pari Opportunità del Comune di Rovigo. A presiederla è Alessandra Tozzi, con vice Daniela Guagliumi. La nuova commissione, come ha spiegato l’assessore alle Pari Opportunità Erika Alberghini, è formata da 20 membri eletti tra le associazioni culturali, di volontariato, di categorie e di ordini professionali, tra i rappresentanti sindacali, i consiglieri comunali e gli istituti comprensivi della città. Primo obiettivo del ritrovato organismo è di contribuire all’attuazione dei principi di uguaglianza e di parità fra tutti i cittadini.

Rovigo,il commento della Presidente Tozzi

“L’aspetto peculiare di questo gruppo di lavoro – ha sottolineato la presidente Tozzi, – è la volontà di creare nuovi collegamenti tra ciò che già esiste nella nostra città. Vogliamo valorizzare e condividere le attività e le proposte delle numerose realtà rodigine, che hanno fatto e stanno facendo azioni concrete di promozione e tutela delle categorie più deboli. Mi piace pensare a questa Commissione come ad un gruppo di persone che cercheranno di cucire relazioni, attività di esperienze , favorendo e curando chi non ha voce”. I membri della commissione eletti sono: Alessandra Tozzi, presidente; Daniela Guagliumi, vicepresidente; Enrico Buoso, Dina Maragno, Valentina Noce per il comitato esecutivo; Annamaria Visentin, Anna Azzalin, Roberta Cusin, Annamaria Bernardi, Italia Conforti, Fiorella Cappato, Chiara Bordon, Annamaria Cavallari Monesi, Bertilla Gregnanin, Serena Assaiante, Catia Zigiotto, Caterina Nale, Alessandro Romagnolo, Antonio Rossini.

Le più lette