Home Veneziano Miranese Sud Santa Maria di sala, le aziende in aiuto alle forze dell’ordine

Santa Maria di sala, le aziende in aiuto alle forze dell’ordine

A Santa Maria di Sala sono state donate oltre 400 mascherine alla Polizia di Stato di tipo Botect. Ogni mascherina, prodotta in silicone, è dotata di 25 filtri monouso

Santa Maria di Sala

Oltre 400 mascherine in dono alla Polizia di Stato della provincia di Venezia. La donazione è stata effettuata dalle aziende Ideaplast di Santa Maria di Sala, rappresentata dal titolare Sandro Galdiolo e da Valigeria Roncato di Campodarsego, rappresentate da Cristiano Roncato, (consorzio Botect): si tratta dei dispositivi che nelle scorse settimane sono stati distribuiti ai cittadini dall’Associazione locale di protezione civile, dopo un accordo tra il consorzio di aziende, volontari e Comune. La mascherina Botect è una protezione facciale naso e bocca di tipo individuale, dotata di filtri intercambiabili, riutilizzabile e igienizzabile.

Ogni mascherina, prodotta in silicone, è dotata di 25 filtri monouso. Dopo averne consegnate 170 all’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico volanti terrestri e lagunari della Questura di Venezia, a fine aprile in municipio a Santa Maria di Sala, alla presenza dei titolari delle ditte, del sindaco Fragomeni, del vice-sindaco Alessandro Arpi e del presidente dell’Associazione di protezione civile Tiziano Tornabruni, ne sono state consegnate 250 a Mauro Armelao, segretario generale regionale Fsp Polizia del Veneto e ad Emilio Ricciardi, segretario provinciale vicario Fsp della Polizia di Venezia.

Santa Maria di Sala, le parole dell’amministrazione

“In questo modo – afferma il sindaco Nicola Fragomeni – abbiamo voluto dimostrare a tutta la Polizia la nostra vicinanza e il nostro grazie per l’opera svolta nel territorio dai suoi operatori in questo particolare momento di difficoltà che sta vivendo il nostro Paese”.

“Questo è stato possibile – ha aggiunto il vicesindaco Alessandro Arpi – grazie ad una donazione del consorzio Botect all’interno delle iniziative del nostro Distretto del commercio”. Soddisfazione è stata espressa dai rappresentanti del sindacato Fsp della Polizia di Stato, che hanno ringraziato l’amministrazione comunale e le aziende per la sensibilità dimostrata nei confronti della Polizia. “Queste mascherine protettive – ha detto Armelao – saranno distribuite a tutti gli operativi, in maniera particolare alle volanti di Chioggia, Portogruaro, Jesolo e Lido di Venezia, alle pattuglie appiedate del commissariato di San Marco, agli uffici operativi della Polfer di Venezia e Mestre e alla Polizia stradale di Venezia”.

Filippo De Gaspari

Le più lette