Home Padovano Conselvano Tribano: ionizzatori per sale, scuole e uffici

Tribano: ionizzatori per sale, scuole e uffici

Al via la sanificazione degli spazi pubblici grazie alla tecnologia donata al Comune di Tribano da una azienda locale. Cavazzana: “questi trattamenti permettono una efficace azione preventiva nei nostri edifici”

Ionizzatori Tribano

La “Fase 2” si apre anche con la sanificazione per le strutture pubbliche del comune: asili, scuole, centro anziani, centro parrocchiale, biblioteca, municipio e palestra saranno trattati con la tecnologia della ionizzazione al plasma a freddo. La ditta Jonix, operante nel comune, ha donato infatti alla comunità di Tribano i suoi sistemi di sanificazione, ionizzatori che permettono di intervenire anche su grandi spazi come sale pubbliche ed edifici scolastici.

L’accordo è stato siglato nelle settimane scorse con il comune di Tribano rappresentato dal sindaco Massimo Cavazzana: “Si tratta della prova di grandissima generosità e noi siamo orgogliosi di avere nel nostro comune un’azienda così innovativa e attenta alle esigenze della comunità. E’ bastato un incontro con il presidente della ditta Mauro Mantovan e con la direttrice commerciale Mina Bustreo per definire una strategia che permetterà alla nostra comunità di mettere in atto una concreta e necessaria azione preventiva”.

La ditta, infatti, non solo regalerà le apparecchiature necessarie alla sanificazione continua degli ambienti pubblici ma fornirà tutte le attività commerciali e produttive e le singole famiglie di Tribano concedendo una offerta commerciale. Tutti infatti potranno usufruire di prodotti a prezzi convenzionati e per le piccole aziende, che il comune definirà essere in reale difficoltà, sarà data la possibilità di saldare i sanificatori a 12 mesi, senza spese e interessi. Molto soddisfatto anche il vicesindaco Vittorio Salin: “ Abbiamo impostato una strategia di ampio spettro che coinvolge le famiglie, le aziende e tutte le realtà pubbliche del nostro comune al fine di garantire una soluzione continuativa e sinergica efficace con metodi semplici e costi accettabili. Questa offerta aiuterà il nostro comune a ridimensionare l’emergenza sanitaria che stiamo affrontando e che purtroppo non si esaurirà a breve”.

Grande disponibilità è stata dimostrata dall’ingegnere Mantovan: “Siamo convinti che un’azienda radicata nel territorio debba fare la sua parte ed essere forza integrante della comunità in cui opera. Potremo monitorare la realtà del comune di Tribano che darà vita ad uno studio unico nel suo genere”. La Jonix è specializzata nei sistemi di raffreddamento per data center; è attiva in altre città italiane come Pisa e Treviso.

Cristina Lazzarin

Le più lette