Home Senza categoria Adria: venerdì d’estate più forti del Covid

Adria: venerdì d’estate più forti del Covid

Dopo 27 anni consecutivi non si poteva proprio rinunciare alla tradizione dei Venerdì d’estate

Venerdì estate Adria

Evento atteso per trascorrere qualche ora all’aperto nelle calde sere d’estate. Per questo Adriashopping ha deciso di provarci lo stesso a organizzare l’evento, nonostante le incognite e le restrizioni imposte dal coronavirus.

Parlano gli organizzatori dei venerdì d’estate

“Abbiamo elaborato un programma di massima, che può essere esteso o ridotto a seconda degli eventi e delle disposizioni che man mano dovessero arrivare nel corso dell’estate – fanno sapere gli organizzatori, che hanno dato vita all’evento insieme all’amministrazione comunale -. Non dare vita alla manifestazione quest’anno non sarebbe stato bello. Siamo affiancati dalla polizia locale, dal Comune, insomma ci stiamo dando una mano per vedere di fare qualcosa di buono. Ovvio che ci saranno delle problematiche da gestire ci allineeremo. La gente siamo certi che capirà che è un anno un po’ particolare e che faremo quello che possiamo per offrire un po’ di meritato svago”.

Eccolo, dunque, il programma di massima: il 24 luglio “Serata lockdown concert”, con il coinvolgimento di tutti i ragazzi che hanno fatto musica dai terrazzi nel corso della quarantena. Il 31 luglio “Serata della solidarietà” a cura della Consulta per il volontariato sociale, Anpas e Croce verde. Il 7 agosto tradizionale “Gigi show adrioti allo sbaraglio”, il 14 agosto largo alla musica in tutti i bar della città con un’offerta a 360 gradi. Il 21 agosto “Serata dello sport” a cura delle associazioni della Consulta dello sport. Il 28 agosto ultima serata con finale a sorpresa.

Giorgia Gay