Home Veneziano Cavarzere Cavarzere, Rottanova non festeggerà il Ferragosto con la tradizionale manifestazione

Cavarzere, Rottanova non festeggerà il Ferragosto con la tradizionale manifestazione

Il Comitato cittadino si è riunito per la prima volta dopo l’emergenza sanitaria e ha deciso di rinunciare anche al Motoraduno di Harley Davidson e al Torneo di calcetto

Riunione comitato Rottanova

Le cose stanno tornando lentamente alla normalità e anche nelle frazioni la vita sta ripartendo. “La vita nella comunità sta ricominciando e la socialità sta pian piano riprendendo, complice anche il tempo clemente che ci permette di sederci intorno ai tavoli dei nostri bar a scambiare due chiacchiere” ha commentato Graziano Garbin, presidente del Comitato cittadino di Rottanova.

“Purtroppo il disagio legato all’orario ridotto della posta rimane: – ha continuato Garbin – il servizio continua ad essere fruibile un solo giorno alla settimana, il giovedì, ed è poco. In merito a ciò stiamo pensando di organizzare una raccolta firme, o qualche altro tipo di iniziativa per far presente il disagio che questa situazione ci sta creando”.

Il punto sugli eventi estivi

“Nelle scorse settimane il nostro comitato ha avuto la possibilità di ritrovarsi, dopo tre mesi in cui ci siamo tenuti in contatto solo per via telefonica. Abbiamo portato alla conoscenza di tutti delle difficoltà nell’allestimento del Ferragosto: in merito a questo purtroppo siamo convenuti nella decisione unanime di annullarlo per quest’anno. Abbiamo raccolto le varie idee: dall’asporto agli ingressi contingentati, ma alla fine abbiamo deciso di annullare l’evento, poiché a fronte di un enorme sforzo organizzativo avremmo comunque dovuto ridurre in maniera significativa la sua portata. – ha sottolineato – Tra le motivazioni che ci hanno portato a questa scelta c’è stato anche il rispetto nei confronti di quelle attività di ristorazione che in questi mesi hanno subito molti danni economici a causa dell’emergenza sanitaria. Ora che è possibile un minimo di apertura è giusto dare loro la possibilità di riprendersi”.

“Siamo molto dispiaciuti, con il Ferragosto saltano anche altre iniziative: il motoraduno di Harley-Davidson e il torneo di calcetto. Entrambe gli appuntamenti erano in memoria di un nostro giovane del paese, Mattia Schiorlin. Anche la gara di mountain-bike di settembre non si terrà. Come Trofeo d’Autunno della provincia di Venezia-Rovigo ci eravamo sentiti qualche mese fa e in comune accordo avevamo pensato di slittare tutto al 2021. – ha concluso Garbin – Siamo molto rammaricati, poiché il paese sta vivendo un periodo non molto felice e queste manifestazioni avrebbero sicuramente contribuito a sollevare il morale”.

Erika Masiero

Le più lette