Home Padovano Conselvano Conselve: “Subito un aiuto per il rilancio delle nostre attività”

Conselve: “Subito un aiuto per il rilancio delle nostre attività”

Fase 2 le iniziative del Distretto del Commercio di Conselve

conselve aiuto attività
Conselve

Il tavolo partenariato ristretto del Distretto del Commercio di Conselve, composto dall’Amministrazione Comunale, Ascom, Confesercenti, Confartigianato e Cna, dopo il difficile periodo di chiusura forzata delle attività economiche, ha messo sul tavolo 57 mila euro: un aiuto per rilanciare i negozi e le attività conselvane. “In questa fase di ripresa,- spiega l’assessore al commercio Matteo Lazzarin – l’impegno del tavolo è stato quello di massima collaborazione nel trovare, pur nel rispetto delle finalità progettuali, azioni a supporto e  delle realtà economiche colpite dal lungo stop. E’ stato proposto agli operatori da Ascom Servizi, titolare di una specifica azione formativa nel progetto di distretto, che sarebbe dovuta partire nel mese di marzo, un percorso formativo sperimentale in modalità online rivolto alle realtà commerciali e finalizzato a sviluppare competenze e valorizzare i talenti attraverso le tematiche nell’area relazionale, a cambiare la prospettiva legata al cambiamento organizzativo.

A Conselve  le tecnologie digitali a supporto delle attività economiche

Parte inoltre l’attività di comunicazione e animazione del territorio con tecnologie digitali a supporto delle attività economiche al fine promuovere e rendere Fase 2 Le iniziative del Distretto del Commercio “Subito un aiuto alle nostre attività” riconoscibile ed attrattivo il distretto del commercio: interventi che riguardano la promozione, il marketing e il brand urbano e territoriale”. Proprio per sostenere i Distretti del Commercio nella situazione di grande difficoltà la Giunta Regionale ha offerto la possibilità di riprogrammare parte delle risorse introducendo le “azioni di contenimento e contrasto degli effetti derivanti dall’emergenza legata al Covid19”, offrendo così la possibilità di finanziare le operazioni di sanificazione e igienizzazione e per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale e altri dispositivi di sicurezza atti (quali ad esempio mascherine, guanti, soluzioni disinfettanti, termoscanner) da distribuire agli esercizi commerciali.

Contributi a sostegno delle attività commerciali di Conselve

“Dalle priorità emerse dalla riunione del tavolo di parternariato – aggiunge Lazzarin – abbiamo chiesto di utilizzare 17 mila euro per finanziare l’acquisto dei dispositivi. Abbiamo poi stanziato 40 mila euro per assegnare contributi a sostegno delle attività commerciali al dettaglio, attività artigianali di servizi alla persona e pubblici esercizi che hanno subito l’interruzione della continuità aziendale. Infine per gli operatori del mercato sarà deliberata l’esenzione della tasso di occupazione del suolo pubblico per il periodo in cui non hanno potuto lavorare”.

 

Le più lette