Home Veneto Attualità Coronavirus, Regione Veneto: in arrivo il test rapido, responso in 2 minuti

Coronavirus, Regione Veneto: in arrivo il test rapido, responso in 2 minuti

Test rapido Coronavirus: l’annuncio del governatore del Veneto Luca Zaia durante l’ultima conferenza stampa

Zaia
Zaia

Il direttore del laboratorio di microbiologia dell’ospedale di Treviso, Roberto Rigoli e il governatore Luca Zaia annunciano la sperimentazione del test rapido capace di individuare la positività al Coronavirus in una manciata di minuti.

Il test (che a differenza del tampone è uno screaning non diagnostico) arriva dalla Corea. Il Veneto sta pensando di utilizzarlo per isolare infatti i positivi e sottoporli al tampone  (unico test riconosciuto a livello mondiale). Si pensa inoltre di proporlo per l’inserimento nel prossimo piano di sanita’ pubblica nazionale.

Veneto, test rapido: le parole di Rigoli

“Moltissime sono le aziende che si stanno preparando a produrlo” ha dichiarato Rigoli sottolineando che nelle prossime settimane arriveranno test ancora più sensibili.