Home Padovano Camposampierese Est Loreggia: successo dei centri estivi (e si pensa a una proroga)

Loreggia: successo dei centri estivi (e si pensa a una proroga)

Data la partecipazione perfino inaspettata il Comune pensa di estendere anche alla prima settimana di agosto

Centri estivi

Grande partecipazione e tanta voglia di divertirsi e stare insieme, anche se a distanza. Grande successo per i Centri estivi, organizzati fino al 31 luglio dal Comune di Loreggia in collaborazione con Jonathan Cooperativa Sociale, dedicati ai piccoli cittadini tra i 6 e i 13 anni. Tutte le attività sono state svolte nel rispetto della nuova normativa per prevenire la diffusione del Covid-19, con l’aiuto di volontari e con prevalenza di attività all’aria aperta.

Le parole dell’amministrazione comunale

“Circa una trentina i bambini che partecipano ogni settimana con orario dalle 8 alle 16,30 – spiega l’assessore Laura Bastarolo -. Previsto anche un servizio mensa. I partecipanti sono stati suddivisi in piccoli gruppi di 7. Hanno fatto laboratori, giochi, attività sportive e compiti al pomeriggio. L’idea è quella di estendere l’iniziativa, che si è svolta vista la massiccia adesione sia a Loreggia sia a Loreggiola, anche alla prima settimana di agosto e all’ultima di agosto/prima di settembre in base alle richieste delle famiglie. Abbiamo stipulato anche una convenzione con Virtus Agredo perché i bambini che li svolgono la mattina possano spostarsi alle elementari per la mensa e, poi, per le attività del pomeriggio. Sono stati, quindi, attivati Centri estivi con il nostro patrocinio anche nei due asili nido, all’Isolaverde e in Valle Agredo”.

I centri estivi si sono svolti nelle scuole primarie di Loreggia e di Loreggiola. Questi gli orari e i costi settimanali per chi volesse ancora iscriversi per agosto: opzione A) dalle 7.45 alle 16.30 (tutto il giorno, pranzo incluso) 70euro per i residenti, 120euro per i non residenti; opzione B) dalle 7.45 alle 12.30 (solo mattino) 40 euro per i residenti, 80 euro per i non residenti; opzione C) dalle 7.45 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30 (tutto il giorno, pranzo a casa) 50 euro per i residenti, 100 per i non residenti. L’iscrizione risulta effettiva solo al pagamento della quota tramite bonifico bancario intestato a Jonathan Cooperativa Sociale, Banca Intesa San Paolo, l’iban si trova sul sito del Comune nella notizia riguardante i centri estivi. Nella causale andranno indicati nome e cognome del bambino, opzione oraria scelta, settimana di iscrizione e Comune di residenza. Per poter richiedere il “bonus attività estive” è fondamentale inserire nella causale del bonifico: nome e cognome del bambino, nome della struttura del centro estivo (Centri Estivi di Jonathan Cooperativa Sociale presso istituto comprensivo di Loreggia”) e periodo di frequenza relativo al pagamento.I partecipanti dovranno sempre portare con sé una mascherina (da utilizzare per le attività al coperto) e una borraccia, entrambe contrassegnate con nome e cognome.

Nicoletta Masetto

Le più lette