Home Veneziano Miranese Sud Mirano: i lavori in via Porara e Vetrego finalmente sono stati completati

Mirano: i lavori in via Porara e Vetrego finalmente sono stati completati

Terminati a Mirano i lavori nonostante il Covid

mirano completati lavori
Terminati i lavori per la nuova via Porara e via Vetrego

Completati nei tempi previsti, nonostante l’emergenza Covid, i lavori per la nuova via Porara e via Vetrego. L’intervento, dell’importo di circa un milione di euro, è stato finanziato attraverso il piano degli investimenti di Cav-Concessioni Autostradali Venete nell’ambito delle opere complementari al Passante e fa seguito agli accordi presi al tavolo tecnico coordinato dalla Regione, al quale hanno partecipato anche il Comune, la Città Metropolitana e Anas. L’intervento ha riguardato il tratto di via Porara tra le rotatorie di viale Venezia e via Caltana e il tratto di via Vetrego, da via Caltana alla rotatoria di collegamento al casello di Mirano-Dolo. È stata riconfigurata la carreggiata, con il rifacimento della pavimentazione e della segnaletica, un nuovo e moderno impianto di illuminazione e la ridefinizione della pista ciclabile.

Semafori “intelligenti” per consentire l’immissione in sicurezza dei veicoli.

Inoltre sono stati realizzati semafori “intelligenti” all’incrocio con via Da Bassano e all’incrocio con la laterale ovest di via Vetrego, per consentire l’immissione in sicurezza dei veicoli. Infine sono state messe in sicurezza le rotatorie su viale Venezia e tra via Porara, via Vetrego e via Caltana. Per Luisa Serato, presidente di Cav: “L’opera è stata ultimata nei tempi prefissati nonostante gli ultimi mesi non facili per l’emergenza Covid: restituiamo al territorio una strada più moderna e sicura, anche per i tanti ciclisti e pedoni che frequentano il vicino parco Ivana Cagnin”. “E’ un intervento – ha aggiunto Elisa De Berti, assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti – che il territorio richiedeva da tempo e che grazie a Cav e alla collaborazione tra gli enti siamo riusciti ad attuare, dando risposte al territorio”. Per la sindaca Maria Rosa Pavanello: “E’ un altro passo avanti nelle opere complementari del Passante, che si realizza grazie al protocollo d’intesa siglato lo scorso anno. È il risultato di un’attenta analisi delle strade interessate, del traffico che le attraversa e delle necessità di chi vi abita, una convergenza di istanze e dialogo per un obiettivo fondamentale: la sicurezza di tutti”. “Un intervento molto atteso – ha concluso il delegato metropolitano Saverio Centenaro – prenderemo in carico la manutenzione della strada: quando c’è collaborazione si riescono a soddisfare le esigenze dei cittadini”.

Le più lette